Utente 124XXX
buongiorno,avrei bisogno di un consiglio..io sono una ragazza di 28 anni sono sei mesi che corro per gli ospedali prima per infezioni alle vie urinarie e ora per perrenne senso di cistite con urine sterili.sono seguita da un urologo che come ultima spiaggi mi ha fatto un esame per una sospetta cistite interstiziale,l esito per fortuna negativo riporta solo la congestione dei capillari e del chorion .l urologo mi ha detto sinceramente che cure non c e ne sono puo provare solo a darmi degli anticolinergici.vorrei sapere visto che tra dolore e minzione sono disperata non c e la possibilita di trovare un ospedale che curi proprio questi disturbi?sono disposta ad andare da qualsiasi parte ,io mi chiedo possibile che non ci sia qualcosa per aiutare la vescica?non voglio il nome di farmaci anche perche so che e inpossibile...ma almeno il nome di qualche dottore in grado di aiutarmi io sono di verona....vi rigrazio nell attesa cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
138607

Cancellato nel 2011
Gentile Utente,
la persistenza di infezioni urinarie per un periodo cosi' lungo, puo' esitare a volte, dopo la guarigione laboratoristica, con un fastidio cronico la cui causa affonda in un arco riflesso su base ansiosa. Potrebbe provare, a titolo di semplice diagnosi, a farsi prescrivere dal Suo Medico Curante un ansiolitico, e nel momento in cui e' afflitta chiaramente dal sintomo, a prenderne una dose medio-blanda. Se dovesse averne un inequivocabile beneficio, sarebbe chiara la somatizzazione di un problema durato troppo tempo, e potrebbe iniziare da sola a ridurne interesse e coinvolgimento. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
salve dottore ,intanto grazie per avermi risp....i miei sintomi mi acconpagnano tutti i giorni....prendo gia qualcosa per l ansia...ma quello che non capisco questa congestione dei capillari e del chorion guarisce da sola ? vede predendo gli anticolinergici sto meglio perche vado meno in bagno ma tenendo tanto l urina sento fastidio ai reni i puo spiegare il perche?nell attesa la ringrazio