Utente 139XXX
In seguito a Qt lungo riscontrato a mia madre e mia zia figli e nipoti ci siamo sottoposti ad ecg. Putroppo ho lo stesso problema (l'unica. Ho eseguito visita cardiologica ed holter. Sembrerebbe tutto "nella norma". Da un po di tempo mi capita però di avere una strana sensazione a livello dello sterno. Sento improvvisamente un senso di vuoto seguito da batticuore. Devo riprendere fiato a lungo per stare meglio. Mi capita raramente ed il tutto dura molto poco. Oggi però (dopo una sfuriata) ho cominciato a vedere male all'occhio sinistro. Vedevo bene al centro ma da un lato mi sembrava di vedere dell'acqua.
Non mi era mai capitato. Cosa devo fare? Cardiologo o oculista (o entrambi).
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico di Trento, il senso di vuoto seguito da batticuore non basta certo per fare la diagnosi di QT lungo. Solo il Cardiologo che la visiterà chiarirà la situazione. E, prima di andare eventualmente, dall'Oculista, senta il suo Cardiologo. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio di cuore..sarà fatto. Colgo l'occasione per augurarLe un sereno Natale, a Lei e tutto lo staff di Medicitalia!
Donatella
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Cara Donatella, grazie dei suoi auguri, sarò sempre a sua disposizione se riterrà che le sia utile. Cari saluti e auguri. Enzo Boncompagni.