Utente 140XXX
Buongiorno..ho problemi di erezione..che mi stanno distruggendo il morale..ho solo 20 anni..e sono fidanzato con una bellissima ragazza di cui sono innamorato..stiamo insieme da quasi 5 mesi..ma non siamo mai riusciti ad avere un rapporto normale perchè qualsiasi cosa lei faccia,dopo pochi secondi l'erezione inizia ad annullarsi..c'è da specificare che sono stato in cura un anno con alcuni psicofarmaci in seguito ad un'inizio di depressione..devo anche dirvi che prima di questa,sono stato fidanzato per 4 anni con una ragazza che col passare del tempo non mi piaceva piu fisicamente..e quindi ho limitato i rapporti..perchè non riuscivo proprio ad avere erezioni con lei..fino al giorno in cui ci siamo lasciati..non riesco a capire perchè alla mia età devo avere un simile problema..soprattutto se la ragazza con cui vorrei tanto avere un rapporto e con cui ho una grandissima confidenza e complicità mi attrae tanto..spero che possiate darmi dei consigli..vi ringrazio in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,valutando la Sua storia clinica,il disagio sessuale che riferisce va indagato ponendo una rigorosa diagnosi andrologica.Ciò é indispensabile,considerando i
riverberi che il quadro clinico può avere sull'equilibrio psichico.Un androlog esperto,e Genova ne annovera vari,può risolvere il problema che L'angustia ed aiutarLa a rientrare in possesso delle piene facoltà psico-fisiche. Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Ho capito..allora cercherò un buon andrologo..la ringrazio per la risposta!!spero che il problema si possa risolvere..
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...vedrà che agevolmente risolverà il problema.Cordialità.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

non posso che confermarle la risposta del dottor Izzo.
Esistono molte problematiche, anche fisiche, che possono impedire ad un giovane di conseguire una buona rigidità del pene e di poterla mantenere il tempo necessario a conseguire una penetrazione sessuale e mantenerla fino al raggiungimento del reciproco piacere.
Una buona valutazione andrologica è fondamentale, a Genova non le sarà difficile
Cari saluti
[#5] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Intende dire che potrei rimanere così senza poter avere un rapporto normale??chiaramente senza prendere viagra intendo..Ringrazio comunque entrambi i Dottori per le risposte!!