Utente 913XXX
gentili dottori, vi riassumo la mia situazione per chiedere un consiglio sul da farsi: sono stato operato al frenulo causa frenulo breve circa 50 gg fa. Non mi è stata diagnosticata fimosi ma il glande è cmq da sempre interamente coperto perchè la pelle del prepuzio è, come dire, abbondante(cosa che vedo io ma che il medico non mi ha detto, ma che, francamente, mi sembra del tutto evidente). se con l'intervento ovviamente la possibilità di scoprire il glande in erezione è decisamente migliorata, non è migliorato il problema di una eccessiva ipersensibilità del glande che , ovviamente, resta ancora coperto praticamente costantemente, avendo l'intervento interessato solo il frenulo.
Aggiungo che il problema dell'ipersensibilità è presente da sempre ed è decisamente invalidante vista l'impossibilità in pratica di toccarlo in qualsiasi modo, figuriamoci di sfregarlo. premetto che sono vergine e questo problema mi frena anche dal provare ad avere un rapporto sessuale. l'eccessiva sensibilità è collegata o no al fatto che il glande è sempre coperto? premetto che nn trovo giovamento dal tenerlo scoperto(cosa che per di più in un primo momento mi porta fastidio), anche perchè il prepuzio torna ben presto a scivolare parzialmente(arricciandosi) sul glande.l'unica anomalia che visivamente noto sul glande è il colore violaceo della parte superiore della corona ela particolare sensibilità di questa zona.Visto che due andrologi mi hanno visitato prima di fare l'intervento, e nessuno dei due ha dato la giusta rilevanza al problema chiedo a voi se c'è un rimedio efficace a questa situazione. aggiungo che nella zona dell'incisone del frenulo(molto vicina al meato causa un'ipospadia balanica lieve "da non correggere") a distanza di quasi due mesi dall'intervento ho ancora una forte sensibilità e senso di fastidio al tatto. è normale? sarei lieto se mi aiutaste a risolvere il mio problema, e se volesse rispondermi anche qualche medico andrologo o dermatologo della mia zona.Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza poter osservare da vicino e' problematico esprimersi in merito,considerando la soggettivita' del problema esposto.Cordialita'.