Utente 926XXX
Salve, sto frequentando una ragazza con la quale ho avuto un rapporto sessuale protetto.Niente sesso orale e scambio di baci profondi(spero di nn correre rischi)
Dopo il rapporto mi ha confidato che stupidamente qualche mese fa ha avuto rapporti non protetti per un paio di mesi con un uomo.
Io le ho detto che voglio che si sottoponga a delle analisi del sangue(almeno per l'HIV e l'epatite) ma vorrei sapere che test dovrei consigliarle per stare tranquilli? Ci sono malattie tipi l' HPV che non mi risulta si evidenzino con il sangue(forse mi sbaglio)ma che mi par di capire si può trasmettere con il sesso orale e vorrei capire, volendo anche avere rapporti orali che tipo di malattie potrebbe avere e trasmettermi(candida?Herpes?).Sarò paranoico ma ritengo un gesto di responsabilità effettuare questi controlli sebbene non voglia neanche sembrare troppo duro nei suoi confronti.Mi potete dare un consiglio?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
L'unico consiglio che reputo utile e corretto è quello di andare tutti e due insieme da uno specialista dermatologo venereologo esprimendo i vostri dubbi e paure in modo da definire l'eventuale necessità di eseguire accertamenti mirati. L'esecuzione di test ematici o altri controlli di propria iniziativa (o consigliati genericamente da altri) senza la supervisione diretta dello specialista può solo accentuare le vostre ansie e probabilmente complicare anche il vostro rapporto.
Cordiali saluti