Utente 103XXX
Gentilissimi Dottori,

ho un figlio di 15 anni, al quale è stata diagnosticata una fimosi cicatriziale, dovuta probabilmente ad un'infezione asintomatica della quale non ci siamo resi conto.

Il chirurgo ritiene inutile il tentativo di recuperare l'elasticità della pelle mediante appositi esercizi e/o pomate e ci ha già prenotato un intervento di circoncisione parziale, che dovrà avvenire tra più di un mese e mezzo.

Nel frattempo, però, vorrei non lasciare nulla di intentato e pertanto chiedo cortesemente se c'è qualche tentativo esperibile.

Preciso che quando il bambino era piccolo e gli facevo io la doccia gli insegnavo a scoprire il glande per lavarsi e avevo già notato una certa difficoltà nel farlo, ma il bambino non si è mai lamentato di dolore nè il pediatra mi ha mai segnalato nulla di anomalo durante le periodiche visite di controllo.

Pare, però, che da quando ha iniziato a fare la doccia da solo mio figlio abbia trascurato questa pratica di igiene ed ora riesce a scoprire il glande solo se il pene non è in erezione, cosa che quasi inevitabilmente poi avviene, con conseguente notevole difficoltà a ricoprirlo.

Preciso inoltre che mio figlio manifesta reazioni allergiche agli occhi e alle vie respiratorie quando ingerisce o entra in contatto con frumento e derivati, che spesso sono presenti nelle creme, mentre mi pare che non vengano impiegati nelle pomate.

Tenendo conto di questo problema, Voi che siete gli Specialisti della pelle, potreste gentilmente consigliarmi qualche tentativo esperibile per recuperare l'elasticità di questa specie di anello che si è formato nel prepuzio?

Confidando in un Vostro cortese riscontro, per il quale Vi ringrazio anticipatamente, Vi porgo i miei più cordiali saluti e formulo a Tutti i migliori auguri di Buone Feste.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Signora,

anzitutto nessuna preoccupazione amplificata : un caso come questo può risolvere benissimo con particolari approcci chirurgici semi - conservativi (come la circoncisione parziale) ovviamente se volete un secondo parere per la vostra tranquillità e per escludere patologie dermatologiche associate, disponete la visita dermatologica e sicuramente il vostro quadro sarà più chiaro.

carissimi saluti

Dott. LAINO, Roma
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Non è possibile dare consigli terapeutici specifici per via telematica.
In linea generale la fimosi è una condizione anatomica non reversibile ed è poco probabile ottenere con terapia medica una significativa risoluzione della ristrettezza dell'anello prepuziale. Inoltre una condizione fimotica, a causa dei frequenti anche se lievi problemi infiammatori e irritativi che crea, provoca un aggravamento della condizione stessa che quindi tende ad accentuarsi progressivamente.
Il chirurgo che ha valutato il bambino avrà comunque fatto le necessarie considerazioni ed a distanza non è possibile esprimere un parere diverso in merito alla opportunità dell'intervento.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio di cuore sia il Dottor Laino che il Dottor Biagioli per la cortese sollecita risposta.

Credo che seguirò il consiglio del Dottor Laino, perciò vorrei chiedere se mi potete consigliare un sito internet nel quale cercare l'indirizzo di un apposito centro o il nominativo di un qualificato specialista nella mia zona di residenza.

Grazie di nuovo e cordialissimi saluti.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Non vedo il motivo di cercare su internet un medico per affrontare la fimosi del ragazzo. Se ha dubbi o necessità di chiarimenti si rivolga al suo medico curante che sicuramente conosce la realtà della sua zona meglio di noi ed è sicuramente più affidabile di qualsiasi altra fonte di informazioni.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Ha ragione, Dottor Biagioli. Credo sia una deformazione mentale: ormai cerco sempre tutto in internet...
Vedrò di seguire il Suo consiglio.
Grazie di nuovo e auguri di Buone Feste a tutti.