Utente 730XXX
Buongiorno volevo gentilmente sottoporvi un quesito in merito ai gas anestetici. Mia moglie è medico veterinario e sospettiamo una gravidanza, essendo in sala chirurgica spesso alle prese con l'isofluorano volevo chiedervi che tipo di rischio c'è in caso di inalazione. A parere di alcuni suoi colleghi detto gas non comporta grossi rischi a differenza dell'alotano, è veritiera questa affermazione o sono simili i rischi? Ci sono delle fasi della gravidanza in cui il rischio è maggiore? E piu' in particolare a quali rischipatologie è esposto il futuro neonato? Grazie anticipatamente e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, il rischio in gravidanza è maggiore nei primi tre mesi, quando il feto si forma, ma comunque sarebbe consigliabile stare lontano dalla sala operatoria se si è in gravidanza.
A parte gli alogenati ( Alotano ed isofluorano appunto) che hanno una loro tossicità, è stata descritta una azione teratogena (malformativa) del protossido di azoto che si usa nelle miscele anestetiche. Per l'uomo non si usa praticamente più, non so dirle per gli animali.
Il tutto inoltre va visto anche in relazione ai tipi di scarico degli anestetici più o meno validi presenti negli ambienti di lavoro dove opera sua moglie.
Comunque io le consiglio se ha tale sospetto di limitarsi all'ambulatorio, stando anche li molto attenta.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile utente, come già anticipato dalla dott.ssa Martin anche nella normale attività ambulatoriale si dovrebbe prestare molta attenzione. Come non ricordare il rischio di toxoplasmosi felina con i potenziali effetti negativi sul feto? Valuterei con molta attenzione il proseguimento della attività lavorativa per il momento.
[#3] dopo  
Utente 730XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per le risposte, volevo chiedervi gentilmente inoltre l'efficacia delle maschere antigas contro l'isofluorano. Sono valide oppure danno scarsi risultati? Grazie cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, nella nostra pratica specialistica non utilizziamo presidi del genere in quanto l'uso degli alogenati, così come di altri gas, prevede la rigida applicazione di protocolli di prevenzione (sia da parte nostra ma anche nella strutturazione dei circuiti anestesiologici e nella progettazione delle sale operatorie) per evitare gli effetti tossici dei gas. Pertanto la sua richiesta non può trovare risposta su questo sito.
Piuttosto nella situazione prospettata ci sembra corretto ribadire che bisognerebbe evitare l'attività per buona parte della gravidanza. Cordiali saluti.