Utente 124XXX
salve magari voi mi potete aiutare....è ormai più di un mese che sulla pelle mi compaiono dei strani sfoghi simili a punture di insetto provocandomi prurito...mi restano una decina di giorni e poi mi ricompaiono in un'altro punto..ho fatto una visita dal dermatologo(costata ben 52€ e non si è alzato neanche dalla sedia)e mi ha detto che secondo lui era uno sfogo allergico e mi ha somministrato una crema(NERISONA)da mettere una volta al mattino e una alla sera...io nel dubbio ho fatto il test dell'HIV a 43 giorni da un rapporto non protetto che avevo avuto con un'amica e per togliermi il dubbio definitivamente ho rifatto il test a 115 gg e tutti e due risultati negativi,immagino che su questo posso stare tranqiullo...anche xchè lo avevo detto anche al dermatologo e lui lo ha escluso..xcio secondo voi cosa può essere?o meglio cosa può cusare questi sfoghi??io non ho avuto febbre o sintomi simili..in questo caso visto che sono donatore avis posso tornare e donare tranquillamente??grazie cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
è ben difficile poter opporre una diagnosi a quella fatta dal suo dermatologo (che se anche non si è alzato ha comunque potuto perlomeno vedere la sua dermatosi, cosa che per via telematica non ci è concessa).
Non mi è propria , comunque ,la dizione di "sfogo" ;probabilmente si riferiva ad una dermatite allergica da contatto, che può meritare anche una diagnostica, per individuare gli allergeni , cioè le cause. In questa ottica la terapia è congrua.
Non ravviso elementi che possano ricollegare la patologia ad HIV, ma non mi spingo oltre in assenza di visita.Si ridetermini con il suo più che economico(!) Dermatologo ...
Ci faccia sapere.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
grazie x la risposta,ma x il momento in attesa di una seconda visita dal dermatologo(i tempi sono lunghi)posso escludere i dubbi di un possibile contagio da hiv visto che tutti e 2 i test erano negativi?e avendolo fatto anche lei era negativo?il primo test fatto a 43 gg c'erano compresi anche quelli dell'epatite e sifilide,e se c'era qualcosa non evrebbe dovuto rilevare anche un minimo segno?grazie e complimenti
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Pur con la cautela dettata dalla sede telematica, direi che NON ravviso assolutamente collegamenti tra la sua dermatosi ed una paventata sifilide , epatite virale o peggio AIDS.
Si determini ovviamente con il curante, senza ansia.
cordialità
[#4] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
LA RINGRAZIO DOTTOR GRISELLI X LA GENTILEZZA E LA DISPOSIZIONE DI AVERMI RISPOSTO,E LA RINGRAZIO X AVERMI RINQUORATO ADESSO STO PIù TRANQUILLO.MI COMPLIMENTO X LA PROFESSIONALITà.GRAZIE ANCORA