Utente 140XXX
Salve.
ho 27 anni, a 14 mi sono operato di varicocele al test six 2 volte a distanza di un anno,in più la seconda volta anche di idrocele.Ho fatto per la prima volta solo ora lo spermiogramma,con in seguenti risultati:
SPERMIOGRAMMA:
astinenza 4gg; ph 8,2 ; colore biancastro; liquefazione disomogenea; viscosità normale; volume(ml)5,0 num.spermat(mil./ml)45; totale sperm(milioni)225; leucociti numerosi; cellule sperm alcune; emazie rare;batteri presenti; detriti presenti;altro macrofagi;
motilità rettilinea vel.basale(%)5, dopo 120 min.5
mot.rett.lenta basale 10,dopo 120 min 10
mot.non rett.basale 50,dopo 120 min 45
immobili basali 35;dopo 120 min 40;
SPERMIOCITOGRAMMA:
forme angolate(%)15;forme allungate 1;anomalie della testa 32;forme con flagello avvolto 12;flagelli isolati 3;forme con flag.corto e aflagellate o;forme immature 15;forme duplici 1;forme microcefale 2;forme in lisi 1;forme macrocefale 0;spermatozoi normali(%)18;spermatozoi anomali(%)82;
TEST DI VITALITA' SPERMATOZOARIA:
spermatozoi incolori 68%;spermatozoi colorati 32%.
SWELLING TEST:
spermatozoi rigonfi: 66%;
spermatozoi non rigonfi:34%.
MAR TEST: Spermatozoi motili con adese particelle di latex(%) 5.
Non ho nessun sintomo,solamente mi sto accorgendo di urinare un pò più spesso.
Avendo avuto già 2 interventi 12 anni fà sono molto preuccupato anche perchè prima non avevo mai fatto uno spermiogramma.L'ho fatto solo ora di mi spontanea volontà e questi sono i risultati.Spero non sia nulla di grave anche se alcuni parametri non mi sembrano buoni.
Vi ringrazio per l'attenzione.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

dall'esame presentato sembra di essere in presenza di una astenozoospermia, cioè una motilità degli spermatozoi non buona, questo è un sintomo, un dato di laboratorio che ha alla sua base diverse cause (anche un varicocele oppure un problema infiammatorio, come sembra anche da alcuni dati,come la presenza di numerosi leucociti).

A questo punto, prima cosa da fare, in queste situazioni cliniche, è ripetere l'esame del liquido seminale e poi consultare un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio,è stato gentilissimo;non mi aspettavo una risposta in così poco tempo.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

comunque, fatta la valutazione andrologica, ci tenga aggiornati sulle conclusioni diagnostiche che le saranno date ed eventuali terapie, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

[#4] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Caro dottore,
la informerò sicuramente su tutto quello che mi faranno fare,per ora le dico che la mia dott.ssa di base visto lo spermiogramma oggi pomeriggio,mi ha prescritto la spermiocoltura.
Saputi i risultati le farò sapere come sono andati ed eventuale terapia.
La ringrazio per la sua gentilezza.
A presto e cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

noi qua siamo ed aspettiamo sue nuove.

ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Caro dottore,come promesso la informo sui risultati della spermiocoltura.
Come vede ci ho messo un pò a farla,ho sempre rimandato.
La spermiocoltura è risultata positiva per streptococcus mitis/oralis.
Volevo sapere come posso aver preso questo streptococco,se è grave e se è dovuta a questa la astenozoospermia.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le posso rispondere solo alla sua ultima domanda dicendole che la correlazione ci può stare mentre su dove e come, da questa postazione, è molto più difficile darle una risposta corretta.

Bisogna ora risentire il suo andrologo di riferimento.
[#8] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio, sempre gentile.
Cordiali saluti