Utente 132XXX
Egregi dottori,scrivo nella vostra sezione per avere consigli.Premetto che soffro di ansia generalizzata (a volte attacchi di panico) e disturbi da somatizzazione soprattutto di carattere neuromuscolare,per alcuni tempi ho assunto antidepressivi convenzionali (paroxetina) pur riconoscendo un parziale effetto positivo sulla mia sintomatologia,non sopportavo in nessuna maniera gli effetti collaterali che mi provocavano e cioè aumento di peso,ritenzione idrica,stitichezza e disfunzioni sessuali(calo libido,ed eiaculazione sofferente),mi è sempre stato detto da parte degli specialisti che sarebbero stati effetti transitori,ma su di me persistevano sempre,soprattutto l'aumento di peso in quanto il mio "sovrappeso" è stato uno dei fattori scatenanti dei miei disagi,ora sono in regime alimentare e pian piano sto rientrando nel peso forma,e quindi l'idea che ci sia qualche impedimento a ciò mi rende assai nervoso!Per cui da alcuni mesi abbandonati gli antidepressivi ho curato i miei stati d'ansia prevalentemente con ansiolitici (benzodiazepine) al bisogno,e non ho mai avuto effetti collaterali compromettenti,da alcuni giorni invece su consiglio di uno psichiatra un pò controtendenza ho acquistato fiori di Bach da sostituire all'ansiolitico,e sto provando se mi daranno qualche effetto positivo...la mia domanda è questa,esistono nell'eventualità anche antidepressivi naturali che posso affiancare ai fiori di Bach?
In attesa di Vostri Consigli

Cordiali Saluti


[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
premessa la supervisione del suo specialista la risposta è positiva; ai fiori di Bach possono associarsi medicinali omeopatici unitari o composti per favorire gli effetti terapeutici desiderati.
Come sempre però la prescrizione deve essere formulata da un collega esperto in queste discipline.
Cordialmente.
[#2] dopo  
Dr.ssa Fabiana Contri
40% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009

Gentile utente, la informo che vi sono sicuramente anche delle altre sostanze di origine naturale (omeopatiche, omotossicologiche, fitoterapiche) che possono essere utilizzate in associazione ai fiori di bach per curare gli stati di ansia.

Tuttavia la cosa a cui prestare maggiormente attenzione in questo campo, è sempre evitare cambiamenti drastici di passaggio da un farmaco all'altro.