Utente 133XXX
salve dottore diverso tempo fa vi avevo parlato nel caso della circoncisione fattami male, e non riuscendo a provare appagamento sessuale vi dissi che avrei cercato di ritagliarmi la cucitura per ricoprire il glande e riacquistare la sensibilità. ho deciso che a breve lo farò costi quel che costi.non voglio fare un consulto psicologico,non mi servirà a niente.rivoglio il mio prepuzio!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

leggendo i suoi precedenti post mi sembra che a lei non interessa tanto riavere il prepuzio ma, come lei stesso dice, "di riavere le terminazioni che rendono piacevoli i rapporti con la moglie" .

Da queste premesse "neurofisiologiche" le posso dire che ogni possibile, futuro nuovo taglio, a livello della ferita post-chirurgica, rischia di peggiorare ulteriormente il suo problema di "sensibilità" che, come già le è stato detto, potrebbe avere anche un importante risvolto psicologico.

Riconsulti ancora il suo medico di fiducia e con lui rivaluti attentamente ed in diretta tutta la sua particolare situazione clinica.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
io, caro dottore non sono un pazzo,facendo visite andrologiche od urologiche mi hanno detto che l'intervento mi è stato fatto male.per cui quando ho rapporti con la mia, non riesco ha percepire quella sensazione piacevole che danno sia il glande che il prepuzio quando non si e circoncisi.e so anche che, se il glande viene ricoperto, riacquista la sensibilità come una volta.lei mi dice che posso peggiorare la mia situazione" anche perché,io non ho più la sensibilità come una volta"anzi non c'è lo per niente.mi potrebbe per favore indirizzarmi, escludendo psicologi o sessuologi,perchè la mia e una situazione reale,a qualche dottore che mi possa aiutare a riavere la sensibilità sul glande,o a ricostruire il prepuzio?se no, non ho altra scelta.io sto soffrendo tantissimo.grazie.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

da questa postazione non posso che consigliarle di consultare in diretta il suo medico di fiducia e di non prendere da solo decisioni avventate.

Un cordiale saluto.