Utente 311XXX
salve, innanzitutto mi congratulo per questo servizio che offrite.
i primi di marzo sono stato sottoposto a operazione di frenuloplastica perchè in seguito a 2 rapporti sessuali avevo riportato dei sanguinamento al frenulo. l'intervento mi è stato eseguito in anestesia locale e alla fine mi sono stati messi 6 punti di sutura che mi sono caduti dopo una ventina di giorni. ieri ho avuto il mio primo rapporto sessuale( a una ventina di giorni dalla caduta dell'ultimo punto) e ho avuto qualche difficoltà dovuto al fatto che la parte è come se fosse estremamente sensibile e ho avuto dei dolori.inoltre la zona cicatrizzata è un po dura e soprattutto quando il pene è "riposo" provo un certo fatidio/dolore dovuto al fatto che le due parti di cicatrice è come se si sfregassero e danno fastidio. mi chiedo se sia normale e sia forse dovuto alla stabilizzazione della cicatrice?sto apponendo sulla parte del fitostimoline. spero in un vostro consiglio trovandomi per motivi di lavoro fuori italia e avendo difficoltà con la lingua straniera a consultare uno specialista. grazie e buona Pasqua

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
il quadro descritto rientra nella normalità.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
concordo
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente 31117...(perché non fornire il nome di battesimo ?),Le consiglierei per 7-10 gg. l'uso locale di una pomata anestetica (EMLA),dopo il lavaggio,al mattino ed alla sera,sulla cicatrice,in modica quantità (appena un velo).
Auguri
Pierluigi izzo
[#4] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2007
riprendo il post cui cortesemente avevate risposto pe run ulteriore aiuto.
qualche giorno fa ho avuto un ulteriore rapporto sessuale e come nei precedenti ho notato un eccessiva sensibilità sia durante il rapporto ma soprattutto durante la fellatio provo un fastidio legato all'eccessiva sensibilità della zona cicatrizzata quasi insopportabile. ritenete sia normale a 8 mesi dall'intervento?
mi consigliate di apporre qualche pompata?
forse dovrei riprendere con il fitostimoline?
Spero in una Vostra cortese risposta e mi complimento ancora una volta per il servizio offerto.
grazie