Utente 716XXX
buongiorno.
da ciirca tre giorni senza apparentemente nessun trauma subito mi è comparso un dolore al palmo della mano il cui punto di pressione più doloroso è localizzato non propio al centro del palmo ma circa 3 4 cm spostato verso il polso.
il primo giorno era doloroso ma non ho prestato più di tanta attenzione confidando che mi passasse in fretta.
invece il dolore sta aumentando e faccio molta fatica a chiudere il pugno(provo anto dolore) maanche ad afferrare oggetti o portare in contatto pollice e mignolo.
al braccio ed al polso non sento dolore, ma invece mi si irradia a fitte verso le dita.
cosa può essermi accaduto?
grazie a chi mi vorrà rispondere
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Le cause di dolore alla mano possono esser molteplici.
Una delle più comuni è la sindrome del tunnel carpale. In genere però questa si accompagna a formicolio alle prime tre dita della mano. Un'altra causa è la tendinite dei flessori; in questa patologia si ha difficoltà a chiudere la mano ed in alcuni casi si può avere la sensazione di uno scatto all'apertura e chiusura delle dita (dito a scatto). Non da escludere poi sono le patologie di tipo infettivo (infezione delle guaina tendinea) o degenerativo (artrosi).
Capirà come sia impossibile poter formulare una diagnosi a distanza senza poterla visitare (consulti il suo medico).
Cordialmente