Utente 314XXX
buongiorno,
io e mio marito sono 10 mesi che proviamo a concepire un figlio.Abbiamo entrambi 33 anni e lui ha un varicocele riscontrato durante la visita militare e recentemente durante una visita medica ma, gli hanno detto di piccole dimensioni.Non abbiamo ancora consultato un andrologo Settimana scorsa ha fatto lo spermiogrammae spermiocultura e questi sono i risultati:
spermiocoltura negativo
spermiogramma:
giorni astinenza. 5
volume 5,1
colore, odore, viscosita' normale
coaugulo presente
liquefazione completa entro 20'
ph 7,8
numero spermatozoi totali 64,77 milioni
num. spermatozoi /ml 12,70 milioni
leucociti < 1.000.000
cellule rotonde/ml <1.000.000
cellule epiteliali nella norma
agglutinati <10
thricomonas assente
motilita 60 minuti
mot. totale 70
progressiva rettilinea (A) 33
PROG. LENTA (B) 17
DEBOLE O IN SITU (C) 20
MOTILITA' (A+B) 60 MINUTI 50
MOTILITA 120 MINUTI
mot. totale 65
progressiva rettilinea (A) 31
PROG. LENTA (B) 15
DEBOLE O IN SITU (C) 19
MORFOLOGIA SECONDO WHO
FORME NORMALI 25
FORME ABNORMI 75
ANOMALIE DELLA TESTA 60
ANOMALIE TRATTO INTERMEDIO 10
ANOMALIE DELLA CODA 5
TOTAL MOTILITY COUNT 32,39 MILIONI

CONCLUSIONI: DISCRETA OLIGOZOOSPERMIA E LIEVE TERATOZOOSPERMIA


potreste gentilmente darmi un vostro parere sulla possibilita' abbiamo di concepire naturalmente o e se un operazione di varicocele ( anche se è picolo) potrebbe aiutare la situazione? ho sentito parlare anche di correzione sclero embolizzante. grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Domenico Battaglia
24% attività
0% attualità
8% socialità
ESTE (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
credo che per avere una valutazione migliore bisognerebbe ripetere lo spermiogramma eseguendolo con 3 (tre) giorni di astinenza, bisogna valutare se il varicocele ha un reflusso sotto ponzamento(spinta) o meno, infine stabilire un iter terapeutico; quello scleroembolizzante non dà risultati migliori di quello chirurgico e le possibili complicanze non sono inferiori, resta comunque un valido approccio al problema.
[#2] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,
è indispensabile prima di tutto ripetere lo spermiogramma con la medesima astinenza in modo da poter avere più chiara la vera potenziale fertilità di suo marito; fatto questo sarebbe il caso di fare una visita Andrologica per approfondire a mezzo di esami ecografici specifici se esistono altre cause di qualità seminale ridotta oltre al piccolo varicocele sinistro.
La decisione se operare o meno e con che tipo di tecnica dovrete poi prenderla con L'Andrologo.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2007
grazie per le risposte. Se lo spermiogramma dovesse confermare le stesse conclusione e non ci fossero cambiamenti con l'operazione al varicocele, quante possibilita' ci sarebbero di concepire naturalmente?
[#4] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
difficile dirlo.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno,
ieri ho ritirato il referto dell'ecografia ai testicoli che conferma il varicocele di 2° grado. Un intervento di correzione potrebbe aumentare il numero di spermatozoi o comunque la sua fertilita' in generale?