Utente 120XXX
Ho 23 anni, lavoro in fabbrica, dormo poco, ho una vita stressante, fumo, bevo caffe, uso cocaina saltuariamente e alcolici, non faccio sport e sono magro fisicamente, questo schifo può peggiorare con l'età il mio stato di salute e rovinarmi il cuore? Ho la pressione minima sempre alta, valori intorno ai 90-100 e la massima stazionaria sui 120 - 140... molto spesso mi sento affaticato, affanno, ma non riesco a riposare, anche nel sonno sono nervoso e dormo male... a volte mi aiuto con tisane per dormire o qualche goccia di EN ma non sempre funzionano. Il mio problema è lo stress, è quello che mi porta ad usare sostanze per evadere, per cercare un sollievo... non vedo sbocchi...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Quello che adesso le serve per evadere, può comportare nel tempo danni anche a livello cardiaco.
Cerchi un altro il modo di trovare sollievo, immagino che si sarà sentito ripetere queste parole tante volte, ma sono quelle che mi sento di dirle al di là della mia figura di medico.
Lei ha bisogno di qualcuno che la aiuti ad uscire da questo circolo vizioso, che la ascolti e le sia di supporto, non importa che sia un amico, uno psicoterapeuta, un sacerdote o altro, importa che le sia vicino e le faccia capire l'importanza di dare ora una svolta alla sua vita. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Lo so, ma ho una sofferenza dentro infinita nel mio cuore, pieno di dolore per la morte di mio padre, ho paura di perdere anche altre persone a me molto care, mi farebbe uscire di testa diventare ancora più arrabbiato con il mondo. E' un bisogno fisico quello di cercare un evasione, un momento di piacere, di relax e di felicità, purtroppo non c'è nulla di altro che mi attrae al momento, spero che dio in futuro mi aiuti. Fisicamente la cosa che noto che mi fa più male è la sigaretta, il fumo.