Utente 117XXX
salve,mio marito di 49 anni soffre sin da ragazzo di emorroidi ma ora il problema sembra diventato più grave. Il problema si ha dopo la defecazione,sia che sia stata semplice (intendo con feci molli) sia che sia stata un pò più "complicata". Avverte infatti,un forte bruciore che è momentaneamente calmato dal getto dell'acqua fredda ma che ritorna subito dopo; abbiamo parlato con il medico di famiglia e ci ha prescritto dei farmaci che non hanno risolto nulla se non per qualche giorno. Non può stare in piedi ne seduto perchè il dolore si avverte in entrambi i casi anche se maggiormente quando è seduto. Ha utilizzato anche dei detergenti appositi con delle creme abbinate ma nulla. Vorrei aggiungere (anche se non so se possa servire) che soffre molto spesso di una specie di reflusso,con bruciore e acidità. Abbiamo pensato che tutto cià possa essere causato da forti condizioni di stress ma pare che questa spiegazione non tenga abbastanza. Di cosa c'è bisogno?
grazie spero in una risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La sintomatologia appare compatibile con una sindrome emorroidaria sintomatica per la quale una visita specialsitca proctolgica permetteà di confermare la diagnosi e proporre la terapia piu' adeguata. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore per la tempestiva risposta.
ma da quello che può dedurre leggendo il mio post,è qualcosa di grave?c'è il rischio di dover intervenire chirurgicamente?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Questo non è valutabile a distanza.
[#4] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
va bene ci rivolgeremo presso il nostro medico di famiglia.
grazie auguri anche a lei!