Utente 140XXX
G.le Dottore,
da un anno curo candida e puntualmente al primo rapporto non protetto con la mia ragazza, tale malattia ritorna, pur essendoci affidati ogni volta a cura per entrambi, prescritte dal suo ginecologo, che ha pure cambiato, non essendo stato risolto il problema, ma niente è cambiato.
Intendo puntualizzare che la candida veniva puntualmente guarita.
Lei prima non ha mai avuto tali problemi, io idem.
Si è sottoposta ai piu svariati test, ecografie, è stata riscontrata anche clamidia e curata. L'ultima cura è stata a base di diflucan e travocort per entrambi e in piu per lei ovuli e fermenti per rinforzare la sua flora batterica vaginale.
Lei usa pillola contraccettiva.
Che il problema parta da me?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
direi che il problema è di entrambi attualmente. Francamente i rapporti devono essere assolutamente protetti fino a guarigione di entrambi, per cui lei si faccia seguire da collega o da dermatologo e la ragazzadal ginecologo.
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore,
durante le cure i rapporti avvenivano tramite condom.
Anzi, esso è stato utilizzato anche dopo che la cura era finita.
Inoltre, l'ultima candida è stata trasmessa pur avendo soli due rapporti non protetti dopo settimane che la cura, l'ultima, fosse gia finita.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Ok, ma si faccia controllare da collega.
[#4] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
G.li Dottori,
ho fatto analisi per ricerca di clamidia, candida, trichonomas e microplasmi attraverso esami di urina, sperma e tampone.
Tutto negativo.
Eppure capita che il glande e la pelle che ricopre esso, presenta tante piccole puntine bianche, con perdita di una sostanza cremosa maleodorante. Passando un fazzoletto, le puntine diventano rosse.

Ho gia fatto visita andrologica, ed esteticamente tutto ok quel giorno, in cui però non si presentavano le puntine presenti qualche giorno prima.

Quando ho fatto gli esami, tali puntine c'erano (ed ora, circa 7 giorno dopo, scomparse).

Inoltre, la mia compagna ha fatto altrettante analisi, tutto negativo. Ma ultimamente ha forti bruciori (solo sesso protetto!).

Cos'altro può essere? Una forma allergica?
Non so più che pensare.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Sembra modesta infiammazione, quando capita a miei pazienti dico di chiamarmi che li vedo al volo e gratis fra una visita e l' altra. Chieda al collega, son cose che si fanno.