Utente 108XXX
Salve, ho 25 anni e in questo periodo sto facendo un attività di pesisitica in palestra: esercizi come panca piana, spalle, squat per le gambe..
Frequentemente mi capita di avere a circa metà allenemento (eseguito comunque abbastanza intensamente) delle sensazioni di fc accelerata che però permane per parecchi minuti e non accennando a diminuire nonostante interrompa l'esercizio, sensazione di respiro insufficiente: sensazioni che mi fanno un po' spaventare e interrompere l'attivita. Dopo qualche minuto la situazione migliora e torna alla normalità.
Circa un anno fa, sempre durante un allenamento in palestra ho continuato a praticare gli esercizi nonostante avessi questi sintomi: quella volta la situazione si è aggravata con annebbiamento della vista perdita momentanea dell'udito tanto che ho dovuto chiesere soccorso all'istruttore che mi ha messo a terra tenendomi le gambe,a quel punto per fortuna mi sono ripreso. Dopo questo episodio mi sono sottoposto ad un ecg sotto sforzo al cicloergometro, un tilt test ed un Holter cardiaco: i risultati sono tutti nella norma. Per l'Holter cardiaco ho chiesto un parere dei risultati anche su questo sito.
Ora quando mi reco in palestra, memore di quell'episodio, appena ho un accenno di quei sintomi interrompo subito l'esercizio. Devo dire che questi episodi non si verificano tutte le volte che mi reco in palestra.

Anche se mi sono sottoposto ad alcuni esami che hanno dato un esito rassicirante secondo me questi episodi non sono normali. Chiedo un consiglio a voi.
Ringraziandovi porgo cordiali saluti.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sintomatologia da lei avvertita non è chiaramente ascrivibile ad un problema cardiaco, magari è solo legata ad un eccessivo carico fisico dovuto all'allenamento, tanto più che gli esami cardiologici effettuati risultano negativi. La sporadicità dell'evento sembra indicare una effettiva benignità del fenomeno, magari accentuato da note ansiose.
Saluti