Utente 140XXX
Buona sera, sono un ragazzo di 25 anni, e vorrei esporvi la mia situazione. Da qualche anno sento proprio dietro l'orecchio sinistro una pallina dura, che non mi da dolore al tatto e di diametro di circa mezzo centimentro. Ieri, per caso, ne ho trovata un'altra, non molto distante dalla prima con le stesse caratteristiche, forse leggermente più grande, che ugualmente non mi da dolore. L'unica "pallina" che ho controllato nel tempo è stata quindi solo quella dietro l'orecchio che ogni tanto diventava più evidente e gonfia, per poi sgonfiarsi dopo qualche giorno. Da cosa può dipendere? può essere qualche linfonodo ingrossato? Sul cuoi capelluto ho una serie di brufoletti, che al tatto sono un po dolorosi e ogni tanto danno del prurito sparsi su tutta l'area del cuoio capelluto e un brufoletto di questi è proprio sulla "pallina" dietro la testa. Possono essere loro la causa di queste "palline"? Scusate per il linguaggio non proprio tecnico, ma non so proprio come spiegarmi meglio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Manlio Cuomo
28% attività
0% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
capisce bene che una valutazione a distanza non è proprio possibile. Probabilmente Lei ha delle piccole cisti sebacee a causa di una pelle grassa. Ne parli con il Suo medico di fiducia che visitandola La saprà consigliare al meglio. Cordialmente!
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Si, in effetti riconosco il fatto che è difficile fare diagnosi a distanza, però visto che solo ai primi di gennaio potrò andare dal medico, ed essendo una persona particolarmete ansiosa volevo un primo parere. Nel caso fossero effettivamente delle cisti cosa si dovrebbe fare?
[#3] dopo  
Dr. Ugo Manlio Cuomo
28% attività
0% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
L'unica terapia delle cisti sebacee è la asportazione chirurgica. In caso di cisti multiple si possono asportare quelle più grandi o quelle che tendono facilmente ad andare incontro ad episodi suppurativi.
[#4] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per le pronte risposte. Le farò sapere prossimamente

Cordialmente