Utente 140XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 22 anni,fortemente stressato e ipocondriaco,da circa un mese ho una strana febbricola:Ore 11 mi sveglio e la temperatura è 36.6;
Diciamo che se la provo verso le 14,il valore è 37.0;
Alle 18/19 è sui 37.2/37.3;
La sera verso le 22 è 37.0/37.1
Fino tornare sui 36.8/36.9 più tardi.
Mi sono accorto di questa febbricola in un periodo molto stressante,e i sintomi erano stanchezza,bruciore agli occhi e brividi,ma la febbre era al più 37.4.Ora non arriva praticamente mai a 37.4,ma si limita ad assumere le temperature sopra riportate. Questa stessa febbricola (37.2)l'ho già avuta circa 6/7 anni fa,e dopo aver fatto gli esami del sangue,e aver riscontrato che era tutto in ordine ,mi è passata,o meglio,non l’ho più misurata,non so di certo se mi è passata,perché anche in questo momento che le scrivo non me la sento,ma ho 37.2-3.
Ora mi ritrovo con lo stesso problema,Perciò ho fatto degli esami del sangue:
Emocromo+formula leucocitaria; VES;PCR;ELETTROFORESI SIEROPROTEICA;CPK;CREATININASI;ESAMI PER LA TIROIDE. Neanche un valore sballato!!Perfetto!Ma allora perchè questa febbricola c'è ancora?il valore della VES era 8 tra 0-15;la PCR era 0.01 praticamente nulla. Il mio dottore dice di smettere di provar la temperatura perchè non ho niente,infatti lui non sembra preoccupato.Ma ho paura che lui pensi che mi sto inventando tutto,cmq ho consultato 3 medici diversi,che dopo aver visto i miei esami mi han detto tutti di star tranquillo,ma come faccio se ce l’ho ancora??.Ora quello che vorrei chiedere è:
E'possibile che si tratti di qualcosa di grave,nonostante gli esami del sangue?
E' possibile che sia dovuta all'ansia/stress o cmq a motivi di carattere psicogeno?
E ora veniamo a ciò che più vorrei sapere:è possibile che si tratti di Leucemia,linfomi,sclerosi multipla?per favore datemi le risposte a queste domande perchè sono davvero in panico. Mi scuso anticipatamente per il disturbo e per l'ipocondriacità che mi caratterizza.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

lei vola proprio alto con le sue preoccupazioni, addirittura leucemia, linfomi, sclerosi multipla!
E tutto questo con gli esami assolutamente normali?
E dopo avere consultato diversi medici, che le hanno detto di stare tranquillo?

Che cosa potrei aggiungere io, per tranquillizzarla?
Nulla, se non dirle che l'ansia gioca brutti scherzi, ma lei continua ad alimentarla continuando con le sue costanti misurazioni della temperatura corporea.
Lasci perdere queste misurazioni, dando retta ai medici che l'hanno visitata.

Cordiali saluti.