Utente 914XXX
Se possibile vorrei ricevere un parere relativamente alla situazione di mio padre (età 65 anni) cui è stato recentemente riscontrato tramite ecografia un aumento dell'aorta addominale di 37 mm. Fra qualche giorno dovrà fare la tac.
Devo preoccuparmi è una cosa grave??
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
le dimensioni riferite richiedono un ulteriore inquadramento (già previsto mediante angioTC) e una valutazione nel tempo per accertare l'eventuale ulteriore dilatazione e la sua velocità. La presenza di sintomatologia correlata (dolore addominale o lombare) va inoltre ricercata.
Altri fattori di rischio vanno nel contempo considerati (ipertensione, vasculopatie periferiche, cardiopatie, ecc).
Ci tenga eventualmente informati circa l'esito degli ulteriori accertamenti.
[#2] dopo  
Utente 914XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore finalmente siamo riusciti a fare la TAC:

Dilatazione aneurismatica dell'aorta addominale sottorenale (diametri massimi 41 x 39 mm circa ) esteso in senso cranio-caudale per 5 cm.circa fino alla biforcazione nelle aa. iliache, con sottili calcificazioni parietali. L'aneurisma che comprende l'origine dell'arteria mesenterica inferiore, mostra tombrosi parietale eccentrica con due sottili ulcerazioni parietali contestuali a carico di entrambi i versanti.
Modesta dolicoectasia delle aa.iliache.

Potrei, gentilmente, avere un Suo parere o anche di altri medici?
E poi questo tipo di intervento si deve fare a cielo aperto o è possile farlo con trattamento endovascolare???
Grazie sempre per la Vs. disponibilita
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
L'aumento di volume rilevato, sia pure relativo a due metodiche diverse, rende necessaria la valutazione dal vivo di un Chirurgo Vascolare.
In base a considerazioni di tipo clinico e anatomico sarà poi possibile programmare la procedura più indicata.
[#4] dopo  
Utente 914XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera dott. mi scusi ma non capisco cosa vuol dire due metotiche diverse? si rierisce alle due tecniche diverse di operare o a qualcos'altro??
Mi sembra di capire, comunque, che la cosa è più grave di quanto pensassi...e così??
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Per metodiche diverse intendo quelle usate per la misurazione dell'aneurisma: ecografia e TAC.
Pur trovandoci di fronte ad una dilatazione non eccessiva, la cosa necessita tuttavia di una valutazione specialistica dal vivo