Utente 141XXX
Salve, mia figlia di 27 anni ha subito la frattura dello zigomo e del pavimento oculare dx per un incidente d'auto una settimana fa.E' stata operata per la frattura del pavimento e per liberare il muscolo oculare imbrigliato nella frattura.La sera stessa dell'intervento ci siamo accorti che l'iride era asimmettrica con l'altra essendo salita verso l'alto.Ci è stato detto che dipendeva dal muscolo basso indebolito dalla non mobilità di 4 giorni(dall'incidente all'intervento) poichè imprigionato nella frattura e che solo con molta ginnastica ortottica e del tempo l'occhio sarebbe tornato nella posizione naturale. sarà così o potrebbe essersi verificato qualche danno operatorio?Grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
i postumi di fratture orbitarie e di interventi chirurgici in tale regione possono anche essere assai prolungati per la presenza di edema e/o ematoma.
Non è possibile risponderLe in assenza di dati clinici e strumentali.
Le suggerisco di affidare Sua figlia ai sanitari che l'hanno seguita, ponendo a loro questi quesiti.
Cordiali saluti