Utente 141XXX
Salve da qualche settimana, averto nella parte sottostante il glande un bruciore, e la presenza di due (non so come definirle) ulcere o cisti.
Premetto che ho difficoltà anche nello scoprire il glande. Questo difficoltà è accentuata sopratutto a pene eretto. Tra l'altro ho anche difficoltà ad effettuare l'operazione inversa, ovvero quella di "ricoprire" il glande.
A proposito delle ulcere, ho notato (ahimè) che ultimamente a glande scoperto il bruciore e il dolore si fanno fortissimi... Mi devo preoccuapre? c'è qualche terapia da seguire, senza ricorrere magari a qualche intervento chirurgico?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si faccia visitare dal vivo che magari quelli potreebbero essere sintomi di infezaione/infiammazione cutanea. Ma di qua non posso saperlo
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Se così fosse è facilmente risolvibile tramite medicinali appropriati, o è qualcosa che richiede un diverso tipo di terapia??
la ringrazio per la cortese risposta
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Domanda da 100 milioni, ci sonop infiammazioni che sono matenute da malattie metaboliche. Per cui dfi qua è diffile.
[#4] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
diciamo che sono un pò preoccupato...

la ringrazio di nuovo
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
si vede ma non c' è motifvo creda.
[#6] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
mi rincuora :-)
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere come vanno le cose, se vuolee.
[#8] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Salve, sono anadato dal mio medico e mi ha consigliato una visita specialistica, in quando secondo lui, si tratta di fimosi :-(
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
potrebbe anche essere. Robetta comunque.
[#10] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
visto che ci sono allora le chiedo se il post-operazione è più o meno sopportabile...
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a parte qualche doloretto, risolvibile coi comuni antidolorifici, nei primi giorni, è robetta. Tranquillo.
[#12] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Salve!!! ieri ho fatto l'intervento! a parte qualche dolorino sembra che vada tutto bene!!
La ringrazio per il consulto "online"!!
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Bene e impari che l' andrologo non è poi così brutto comre lo si dipinge, tranquillo prima che il suo pene ricominci ad avere qaspetto decente devono cadere i punti.