Utente 141XXX
Buonasera,

avrei bisogno di un Vs gentile parere circa la seguente situazione:

A seguito di una caduta, mio fratello ha subito una frattura spiroidale composta al III e IV metacarpo della mano dx. Al pronto soccorso sono intervenuti ingessando il braccio (dita libere) e sono stati consigliati RX ogni settimana per verificare lo stato della frattura.
Dopo i primi RX dopo una settimana nel referto è scritto: "Controllo ortopedico in apparecchio gessato in frattura spiroide della diafasi di III e IV metacarpo".
Dopo 2 settimane (ovvero oggi) dai RX deriva che: "si evidenza la perdita della riduzione della frattura al IV metacarpo. Si consiglia osteosintesi chirurgica".

L'ortopedico ha consigliato l'operazione chirurgica al giorno seguente (24/12/2009) e di entrambi i metacarpi (III e IV) per possibile scomposizione durante l'intervento.

Ho letto i Vs pareri su altri accaduti similari, ma sarei lieta di ricevere un Vs parere e soprattutto sapere:
è veramente importante lasciarsi operare da un chirurgo specializzato in questo? E' veramente indispensabile procedere con l'operazione chirugica?
In base a quali parametri va scelto il tipo di intervento(filo o placca)? Quale consiglia?
Vanno operati sia il III metacarpo che il IV?

Ringrazio anticipatamente per il vs gentile riscontro.

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
1- "è veramente importante lasciarsi operare da un chirurgo specializzato in questo?"
Qualsiasi ortopedico che abbia dimestichezza con la chirurgia della mano e con i principi della osteosintesi (=sintesi delle ossa) può effettuare questo intervento.

2- "E' veramente indispensabile procedere con l'operazione chirugica?"
"Vanno operati sia il III metacarpo che il IV?"
Non è possibile stabilirlo senza aver visto le rx

3- "In base a quali parametri va scelto il tipo di intervento(filo o placca)? Quale consiglia?"
Questa è una scelta del chirurgo che effettua l'intervento,in base al tipo di frattura, non è del paziente nè di altri.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott. Donato,

La ringrazio per il Suo celere riscontro e Le auguro Buone Feste.

Cordiali Saluti