Utente 314XXX
Gentili dottori sono una ragazza di 35 anni sposata e con un figlio.Fin da quando avevo venti anni il mio viso è apparso da subito segnato e pieno di rughe.Quello che scrivo puo' sembrare una cosa banale ma questo mi ha sempre complessata,soprattutto quando mi confronto con le mie coetanee.So' che si tratta di rughe di espressione , ma esse sono piuttosto profonde soprattutto quelle tra le sopracciglia, le classiche "zampe di gallina" e quelle sul collo.Inoltre,pur avendo utilizzato in gravidanza olio di germe di grano e creme elasticizzanti(tipo Rilastyl) mi sono ritrovata lo stesso con un ventre e interno coscia pieno di queste antiestetiche smagliature.Per quest'ultime so' che non c'è niente da fare,per le rughe volevo chiedere:c'è qualche prodotto cosmetico attualmente in commercio(oltre alle iniezioni sottocutanee)in grado almeno di attenuare queste fastidiose segnature della pelle oppure tutte queste creme e sieri gel ecc che promettono miracoli sono solo delle pubblicita' ingannevoli?A cosa è dovuto quest'invecchiamento precoce della mia pelle?(io non fumo nemmeno)Vi ringrazio anticipatamente per le risposte che mi darete.
[#1] dopo  
Dr. Pasquale Adilardi
24% attività
0% attualità
8% socialità
LEGNAGO (VR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2005
Buongiorno signorina,
Non conoscendo il suo viso e perciò il suo problema, ritengo in linea di massima che forse la soluzione migliore serebbe una terapia trideimenzionale:
- Peeling medio
- Vistabex tossina botulinica
- e fillers come per esempio acido Jarulonico
unsieme si ottengono degli ottimi risultati .
a disposizione per altri chiarimenti
Dr.P.Adilardi
www.adilardi.it
[#2] dopo  
Prof. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Signora,

Sappia che le cosiddette "creme miracolose" non esistono:

gli effetti di questi prodotti, hanno taluni benefici che comunque sono limitati all'aumento del grado di idratazione epidermica e la diminuzione della TEWL (trans epidermal water loss) oltre che introdurre un pò di sostanze antiradicaliche (Vit E-C soprattutto).

Le rughe sono tutt'altra cosa:
esse provengono da un processo profondo che interessa le assisi dermiche.
Inoltre sappia che le rughe si formano per la contrazione continuative dei muscoli pellicciai del viso.

Per il problema che denuncia (rughe periorbicolare, le cosiddette zampe di gallina) oltre che per quelle della fronte, le sia utile sapere che l'unico prodotto in grado di dare risultati importanti (e soddisfacenti sia per l'uomo che per la donna) è l'impiego della TOSSINA BOTULINICA, già da tempo accettata ed impiegata con successo nel trattamento di queste problematiche. Il trattamento deve

La seduta è unica (della durata di 10-15 minuti) si effettua in ambulatorio senza anestesia (o crema anestetica) e dura un tempo variabile da 6 ad 8-10 mesi, donando un aspetto che nessuna crema potrà mai fare; esiste il concetto che personalmente definisco "step up": ovvero non si ritorna mai al punto di partenza.

Ne parli con un Dermatologo, il quale saprà indicarle tutto con precisione.

Cari Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#3] dopo  
4869

Cancellato nel 2009
Non posso che concordare con i colleghi. Solo l'approccio globale mediante Peeling, Fillers (come l'acido jaluronico) e, soprattutto, il Botulino (Vistabex per es.) per la parte superiore del volto, può dare risultati duraturi. Inoltre occorre proteggere sempre il viso dall'esposizione massiccia e continuativa al sole.
Per capire come mai questa "quantità eccessiva" bisognerebbe fare una visita diretta ed un'anamnesi piu completa, poiché anche fattori genetici si associano a fattori ambientali nel determinare la comparsa piu o meno precoce di rugosità marcata.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2007
vi ringrazio vivamente per le esaurienti risposte fornitemi,infatti proprio questo volevo sapere e cioe' se ci fosse una predispoizione genetica oppure se fosse dovuto a qualche carenza,non so',vitaminica,sicuramente(credo!!!)è dovuto ad una scarsa elasticita' della pelle ma,accertato che le creme hanno una scarsa efficacia,vale lo stesso anche per gli integratori?Mi spiego meglio:non c'è in commercio qualche prodotto in grado di stimolare la produzione di collagene e di migliorare l'elesticita' della pelle senza necessariamente ricorrere al botulino?Voglio puntualizzare che la mia intenzione è quella di migliorare l'aspetto estetico e quindi di ridurre le rughe rendendo piu' elastica ed idradata la mia pelle,pero' non voglio ricreare sul mio volto il cosiddetto "effetto bambola",mi accontenterei di avere l'aspetto e le rughe della maggior parte delle ragazze della mia eta'.Scusate le mie continue richieste e grazie ancora per le vostre competenti risposte
[#5] dopo  
Dr. Roberta Di Maggio
16% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 16
Iscritto dal 2002
Gentile Signora, concordo con ciò che i colleghi hanno già esposto ed aggiungo che la corretta e irrinunciabile "manutenzione quotidiana" della pelle fatta di cosmetici adeguati, di corretta protezione dal sole, di alimentazione bilanciata e di un corretto stile di vita possono senz'altro aiutare la sua pelle ma che, evidentemente, lei deve fare i conti con una certa "eredità" familiare che non è possibile eliminare del tutto.Come è l'aspetto cutaneo dei suoi genitori o, comunque, dei suoi parenti più stretti?
Naturalmente, senza dirle che le sue rughe sparirebbero d'incanto,le dirò che una corretta gestione della sua cute non può che migliorare il suo aspetto; sottolineo che i cosmetici miracolosi non esistono ma è possibile trovarne di adatti ai suoi problemi per mantenere la sua cute ben idratata e in salute e per allontanare, per quanto possibile, la comparsa di ulteriori segni dell'età. A questo scopo sarebbe utile provvedere ad effettuare un check-up della pelle con specifici apparecchi che misurano la quantità d'acqua e di sebo presente nello strato cutaneo superficiale al fine di provvedere ad una corretta prescrizione cosmetologica.
Naturalmente dei peeling, non necessariamente aggressivi, e delle piccole punturine che veicolino più in profondità sostanze che possano stimolare i suoi tessuti a produrre sostanze di sostegno proprie (le parlo di biostimolazione e non di "fillers", se lei non vuole)non potrebbero che giovarle.
Aggiungo comunque che anche interventi un po' più invasivi come l'infiltrazione di fillers riassorbibili e/o di tossina botulinica, se ben condotti,non le darebbero un aspetto "imbambolato" come lei teme ma produrrebbero un moderato, seppur temporaneo, miglioramento del suo aspetto e lei potrebbe, nel futuro, decidere di ripeterli oppure no.
La saluto cordialmente Dott.ssa Roberta Di Maggio

www.dottoressadimaggio.it
[#6] dopo  
Dr. Dario D'Angelo
24% attività
4% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2001
Avendo letto in ritardo la sua richiesta di consulenza non mi resta che associarmi al parere espressole dai Colleghi che mi hanno proceduto.
Come ha potuto notare i pareri sono, come mai, particolarmente uniformi e concordanti.
Non esistono creme miracolose!
Non le ripeterò i trattamenti già consigliati ma mi limiterò a sottolineare come questi presentino un'"invasività" veramente minima tanto che la dizione di trattamenti "invasivi" in questi casi è "puramente formale".
Circa l'effetto "bambola", preoccupazione frequentemente condivisa con molte pazienti, posso decisamente rassicurarla. Un trattamento correttamente effettuato non annulla la normale mimica facciale.
Infine, solo una precisazione: il trattamento con tossina botulinica (Vistabex) ha una durata di 4 mesi. Solo se ripetuta nel tempo alla scadenza dei 4 mesi può portare ad un allungamento dei tempi di somministrazione in quanto i muscoli trattati, andando incontro ad una relativa ipotrofia diventano più deboli e, conseguentemente, la loro capacità contrattile si manifesta più tardivamente (di solito utilizzo l'esempio dell'arto ingessato che, dopo la rimozione del gesso, risulta più sottile ed ipofunzionante a causa dell'immobilità prolungata)

Restando a sua disposizione per ulteriori chiarimenti La saluto cordialmente,

Dott. Dario d'Angelo
[#7] dopo  
9071

Cancellato nel 2007
Concordo in pieno con quanto scritto dalla Collega Di Maggio, in specie per quanto concerne le iniezioni di prodotti rivitaliuuzzanti: ve ne sono di ottimi ed omeopatici, che, in pratica stimolano il suo organismo a produrre il collagene che non viene più prodotto in quantità sufficiente ed hanno il vantaggio di non presentare, in pratica, effetti collaterali degni di nota.
Una corretta "manutenzione" sarà sempre necessaria, idratando e proteggendo il suo volto.
Per quanto riguarda le smagliature, non è vero che non esistono rimedi, bisogna studiarle ed esistono rimedi che le attenuano o coprone: è attualmente in fase avanzata di sperimentazione una nuova metodica che sembra avere risultati ottimi anche su quelle madreperlacee, quindi di una certa età.
Sono a Sua completa disposizione per ulteriori chiarimenti ed approfondimenti.
[#8] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2007
Grazie a tutti per i vostri consulti mi avete somministrato"un'iniezione" di fiducia,solo un'altra domanda:se dovessi ricorrere alle iniezioni sottocutanee è possibile da parte del dermatologo-medico estetico somministrarne una quantita' tale da non eliminarle del tutto(le rughe),vorrei che la cosa sembri il piu' naturale possibile evitando di apparire di colpo con un viso levigato
(in altre parole vorrei che nessuno si accorgesse di essermi rivolta ad uno specialista del settore) vi ringrazio ancora cordiali saluti.
[#9] dopo  
Dr. Massimo Sartori
24% attività
4% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2007
Gentilissima Signora,

ho letto la Sua richiesta e la dettagliata descrizione del problemi che riscontra sul Suo viso e sul corpo per le rughe e le smagliature.

Ovviamente i prodotti topici da applicare alla cute, migliorano leggermente l'aspetto ma non sono certo in grado di agire nei confronti delle rughe e delle smagliature che sono una vera e propria "lacerazione" del derma reticolare e del derma papillare (profondo).


Per il trattamento delle smagliature si utilizzano in sinergia due tipi di Laser: un Laser Ablativo CO2 e un Laser non ablativo YAG ad impulso lungo, con il preciso obiettivo di stimolare il tessuto a produrre collagene e quindi, gradualmente, “chiudere” la lacerazione superficiale del derma, appunto la smagliatura, tramite una fotodermolisi selettiva e una fotoattivazione della sintesi proteica da parte del fibroblasta. Fra una seduta e l'altra devono passare 21 giorni, necessari appunto alla replicazione cellulare (a livello del tessuto dermico). In taluni casi e' possibile integrare con trattamenti di idroelettroforesi, capace di trasportare per via transdermica, i costituenti primari del collagene a livello del tessuto dermico interessato dalle smagliature.


Per le rughe Le consiglio un trattamento combinato di Laser (Laser CO2 e Laser YAG) ed infiltrazioni. Infatti nello stato di “invecchiamento” di cui Lei parla, oltre alla tecnica infiltrativa si deve attuare una riattivazione della produzione di "collagene ". Infatti resterebbe un risultato parziale se si intervenisse sul puro riempimento delle rugosità senza ridare a tutto il derma una textura, intesa come ritrovata consistenza, cioè proprio l’aspetto naturale che Lei giustamente cerca.

Cordiali saluti

Dottor Massimo Sartori - Milano
[#10] dopo  
Dr. Amedeo Moscati
24% attività
0% attualità
4% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2002
Concordo con l'uso di creme e prodotti per via orale, che aiutano molto per l'aspetto e la consistenza della cute, concordo ovviamente che la sola cura che migliora le rughe siano i filler ed il botulino. Concordo anche che non si pone il problema di esagerare nello splendore del risultato, poichè le iniezioni si fanno a piccoli incrementi in varie seduti, quindi non c'è il "pericolo" di entrare appassita ed uscire dallo studio improvvisamente stile Bo Derek negli anni '80!! Saluto affettuoso anche ai colleghi. Amedeo MOSCATI
[#11] dopo  
9071

Cancellato nel 2007
Gent.ma Sig.ra, il trattamento di rivitalizzazione che Le ho, sommariamente esposto, donerà alla Sua pelle un aspetto estremamente naturale, senza alcun effetto "bambola di porcellana", donando consistenza ai Suoi tessuti e luminosità al Suo viso.
Comunque, sono sempre a Sua disposizione per ulteriori chiarimenti
[#12] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio immensamente tutti voi per i preziosi consulti,sono veramente entusiasta di questo sito che si avvale di grandissimi specialisti che oltre a dimostrare competetenza e professionalita' mostrano attraverso i loro consulti tanta umanita' e passione per il loro lavoro.Ancora tante grazie!
[#13] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
cara amica,
le ricordo la combinazione di trattamenti esposti dai miei colleghi (biorivitalizzazione, filler a base di acido ialuronico e trattamenti con tossina botulinica) rappresentano la nuova frontiera della dermatologia e medicina estetica non invasiva e nei casi di pazienti di età inferiore ai 60-65 anni rappresenta il trattamento di scelta per la presenza di rughe ed ipotonicità del volto.
sicuramente la adozione di creme ad hoc di ultima generazione farà il resto.
le consiglio un consulto da un dermatologo estetico che potrà consigliarla al meglio.
saluti