Utente 141XXX
gentili dottori in seguito ad un rapporto sessuale molto intenso e duraturo ho notato una leggera infiammazione cn arrossamento nella zona alta del glande e in particolare proprio all' altezza del solco del glande. sono sicuro che nn si tratta di balanite da candida perchè la mia partner nn ha nessun sintomo di tale patologia. comunque questa balanopostite non mi da grandi problemi, solo un leggero prurito/bruciore soprattutto post urinario e post eiaculatorio ma si attenua subito entro 5 minuti. inoltre ogni tanto ho notato che dal solco del glande esce un liquido trasparente inodore.

ancora non sono andato da nessun medico e specialista perchè è successo proprio a cavallo delle festività natalizie e non ho trovato nessuno disponibile.

volevo cortesemente chiedere se è necessario assumere farmaci o basta aspettare qualche giorno e passa da sola, da tenere conto comunque che sono passati 5 giorni dal rapporto sessuale.

ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore , come è ben noto , non è possibile fare prescrizioni , dai sintomi che descrive potrebbe essere una candidosi o ua semplice balanite post traumatica.
Le consiglio di recarsi inizialmente dal suo medico curante o in sua mancanza anche alla guardia medica per una prima valutazione.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille! seguirò il suo consiglio...