Utente 141XXX
Salve, sono un ragazzo di 28 anni gia' da tempo sofferente di allergia agli acari e alle graminacee che mi causano rinite allergica e dermatite da contatto. Ho sempre effettuato tranquillamente cure con antibiotici senza problemi, ho usato anche il ciproxin, tavanic etc... fino a ieri quando a seguito dell'assunzione della prima compressa di OFLOCIN (per i tre giorni precedenti avevo preso ZITROMAX), ho cominciato ad avere sudorazione e dispnea contrastate subito con l'assunzione di 1mg di bentelan compresse e successivamente 3 mg in fiale. La dispnea è passata quasi subito dopo l'assunzione del bentelan, mentre ho continuato a sentire una sensazione di calore su tutto il corpo fino a sera. Il giorno successivo qualche linea di febbre e un viso molto caldo e rosso. Volevo sapere se il calore/rossore anche per il giorno successivo puo' essere stato causato dal cortisone e se posso continuare a prendere antibiotici tipo ZITROMAX visto che dovrei continuare la cura per 2 mesi per un infezione da clamidya evitando solo gli antibiotici che fanno parte della famiglia dell'OFLOCIN. Grazie a tutti per quello che fate e complimenti per il servizio.

Un cordiale saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
L'ofloxacina è un antibiotico che può dare dei problemi come nausea, senso di vomito immimente, disturbi muscolari, pertanto a volte non è un evento avverso ma un effetto da tenere in considerazione quando lo si assume.
La azitromicina, in genere si assume per tre giorni, a digiuno, evitando di assumere altri antibiotici per gli altri sette giorni successivi(se non strettamente necessario).
Bisogna valutare tra effetti insiti nella molecola e quelli avversi.


Dott. Antonio Corica
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica