Utente 132XXX
Salve a tutti! Il mio ragazzo, di trentasei anni, alto 1.80, pesa 95 kg. Ha il grasso concentrato sull'addome e, sebbene non mangi molto, non dimagrisce. Svolge attività sedentaria e, spesso, beve qualche bicchiere di alcool. Il problema è il seguente: spesso, tornando a casa, manifesta strani comportamenti. Lui non si accorge di quanto sto per descrivere: socchiude gli occhi ed incontra difficoltà nel linguaggio (che risulta rallentato). Sembra in uno stato di dormi-veglia. Io attribuisco questi sintomi all'uso di alcool, ma lui nega e, ripeto, non si accorge nemmeno di faticare a parlare e di tenere gli occhi mezzi chiusi. Io ho fiducia in lui e gli credo, quando dice che tutto quello che io descrivo non dipende dall'alcool. Io sono molto preoccupata. Di cosa potrebbe trattarsi? Quali analisi dovrebbe eseguire per vedere se tutto è a posto? Potrebbe dipendere dallo stress e da un affaticamento del metabolismo? Grazie della risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora, capire se questi "comportamenti" da lei descritti sono patologici o no, o capire da cosa sono determinati attraverso questo mezzo virtuale utilissimo per certi versi ma limitato per altri, è a dir poco impossibile. Sicuramente può fare effettuare degli esami bioumorali di routine al fine di valutare eventuali risultati fuori range, anche in considerazione di un sovrappeso constatabile e con disposizione dell'adipe in sede viscerale, indicativo di insulino resistenza e che correla col rischio cardio-vascolare.
Chieda al suo compagno di astenersi per qualche giorno dall'uso di alcolici e veda se questi "comportamenti" si manifestano ugualmente.
Le analisi che le consiglio, che in ogni caso vorrei che le sottoponesse al vaglio del suo Medico Curante, sono:
glicemia, colesterolo toale, HDL, trigliceridemia, AST/ALT, gamma-GT, fosfatasi alcalina, uricemia, elettroforesi sieroproteica, creatininemia, emocromo, es. urine.
In attesa di ulteriori notizie, le invio i miei più Cordiali Saluti