Utente 136XXX
Da circa 5-6 giorni mi è comparsa un'emorroide interna e da ieri una esterna all'ano, sul bordo, ma molto piccola. Sto prendendo Arvenum da 6 giorni, 2 compresse dopo pranzo e 2 dopo cena e tratto localmente con Ruscoroid pomata. Miglioramenti pochi ma credo che l'alimentazione delle feste non favorisca di certo la cosa... Da domani dieta ma cosa è corretto mangiare per far regredire la cosa? Premetto che soffro di emorroidi non più di una volta all'anno per 5-7 giorni e poi spariscono e mai più di una ogni episodio. La dose di Arvenum credo vada ridotta perchè fare 1 settimana con 4 compresse non è indicato nella posologia. Devo sospenderlo? passare a 2 compresse al giorno invece di 4? cambiare con Daflon? la pomata è corretta, giusto? Rimedi naturali? ritengo non ci sia bisogno di una visita specialistica vista la ricorrenza occasionale degli episodi. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

per ovvi motivi, legati fondamentalmente ad una valutazione a distanza, non possono essere consigliati farmaci alternativi o/e la loro posologia.

sono presenti sia su questo che sul mio sito testi di approfondimento in materia di patologia coloproctologica, ma anche per quanto riguarda la dieta da seguire per evitare gli stimoli "all'irritazione" del plesso emorroidario.

fondamentalmente la dieta ricca di acqua e fibre vegetali, compatibilmente con i gusti personali e le intolleranze alimentari, in modo da avere una qualità fecale il più possibile vicina alla consistenza poltacea, evitando quindi le feci dure ma anche le feci particolarmente liquide.

poi l'inevitaile consiglio di rivolersi al medico di famiglia se esperto di tali patologie o altrimenti ad uno specialista, per inquadrare il problema con accertamenti se necessario.

buone feste e cordiali saluti