Utente 141XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 21 anni, ho praticato quattro volte nella stessa serata sesso orale con una ragazza che non conosco ( in modo passivo, lei stimolava il mio pene).
Ho letto che la mia situazione di per se non sarebbe a rischio
ma la ragazza durante il rapporto urtava il mio pene con i suoi denti, questo mi ha provocato un irritazione e dei leggeri taglietti sul pene.
sono molto preoccupato sbaglio o questo fatto puo avermi messo a rischio?

grazie
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

il rapporto orale passivo femmina verso maschio è a scarso rischio di contagio, perchè la saliva contiene una carica virale poco significativa.

Per quanto sia sempre raccomandabile usare il profilattico anche in questi casi, le dico che può stare tranquillo.

Storia dell'AIDS
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=119197

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

associandomi ale asserzioni del Collega Corcelli aggiungo un parere che ritengo complementare, dal punto di vista del Venereologo (Specialista in Malattie SEssualmente Trasmissibili):

Se in un rapporto sessuale orale esiste una soluzione di continuo certa (micro-lacerazione cutaneo-mucosale) e nella seconda sede, una non verificabile [cavo orale, sempre a rischio di micro lacerazioni mucosali o gengivali] il veicolo può essere ben diverso dalla saliva, ovvero può esserci un contatto reciproco fra il sangue potenzialmente infetto.

tutto ciò non per ingenerare ansie immotivate, ma per far comprendere come anche il rapporto orale sia da considerarsi a rischio, non solo per l'HIV (che comunque detiene in termini statistici una probabilità più bassa ma non certo inesistente) ma per altre patologie sessualmente trasmissibili (Sifilide, gonorrea, condilomatosi in primis)

cari saluti

Dott. LAINO, Roma