Utente 221XXX
Egregi Dottori, vi scrivo in merito ad un problema che mi assilla da quasi 2 mesi oramai. I primi di Novembre ho avuto una leggera influenza ma la febbre non ha mai superato i 38, avevo tosse e mal di gola. Il dott.re mi ha dato un antibiotico da prendere per la tosse perché sentiva un leggerissimo fischio (non mi ricordo il nome che gli ha dato) al polmone dx. Per un periodo sono stata meglio poi mi é tornata la tosse, sono tornata da lui che mi ha visitata ma mi ha detto che era tutto ok. Da quel giorno però continuo ad avere sempre febbre. Solo la mattina ho 36.7 poi incomincia a salire fino alla sera quando oscilla attorno ai 37.5/7 una sera anche a 38. Questo ogni giorno,mi sentivo stanca, avevo sempre sonno e continuava la tosse e la fatica nel respirare. Il Dott.re mi ha mandata a fare gli esami del sangue (emocromo/VES/PCR) e sono risultate perfette!Lui dice che devo stare tranquilla che é una febbre nervosa ma io continuo a non stare bene...secondo voi é normale?!Sono preoccupata perché penso che un motivo concreto per cui una persona ha la temperatura alta ci debba essere. Che altri esami dovrei fare?Vi ringrazio anticipatamente augurandovi buone feste!
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non credo molto a questa spiegazione della febbre nervosa. E' piu' probabile invece che la sua infezione alle vie respiratorie si sia cronicizzata: strano pero' che dagli esami del sangue non emerga nessun elemento utile alla diagnosi. Ad ogni modo una lastra al torace, se prescritta dal suo medico, potrebbe tornare utile; successivamente una terapia antibiotica mirata potrebbe risolvere il caso.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Gentile Dr. Spina, la ringrazio per la risposta,effettivamente come dice lei anche a me sembra strano che gli esami del sangue siano perfetti!Le dirò che a molto spesso mi sembra una tosse che non viene dai polmoni ma dalla gola, forse perché mi sento questo nodo...soffro anche di gastrite e reflusso potrebbe essere una causa? Può succedere che si abbia la febbre senza motivo? Ho letto su internet che si chiama febbre solo quando supera i 38°!Scusi se le pongo tante domande ma sono preoccupata. Comunque se questa tosse continua chiederò al mio Medico di fare una lastra. Grazie ancora e Buone Feste!
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La tosse puo' senz'altro essere causata anche dal reflusso (vedere anche http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=62615 ), pero' questo non spiegherebbe il rialzo della temperatura. E non sono propenso a pensare che la febbre possa venire senza alcun motivo.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Quindi mi devo preoccupare????
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
In che senso, scusi? Si sta gia' giustamente preoccupando di risolvere il suo problema: il solo fatto che ci ha scritto non lascia dubbi su questo...
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
No dott.re scusi mi sono spiegata male, intendevo se secondo lei può essere qualcosa di grave...lo so che non mi ha visitata personalmente e che tramite internet si possono solo ricevere dei consigli ma mi chiedevo se le linee di febbre persistenti accompagnano sempre qualcosa di brutto.Anche se il mio Dott.re non ha sentito nulla sentendomi i polmoni può comunque uscire qualcosa dalle lastre?Grazie ancora per la sua disponibilità.
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Un rialzo della temperatura corporea puo' accompagnare anche la piu' semplice delle sindromi influenzali, per cui non deve pensare che la febbre sia per forza sintomo di una cosa brutta (quale poi??). Io continuo ad essere della mia idea ("....probabile invece che la sua infezione alle vie respiratorie si sia cronicizzata....").
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Gentile Dr.Spina la ringrazio per essere così gentile nel rispondermi sempre. L' unico momento in cui non ho la febbre é al mattino...spero veramente di risolvere il problema.Ancora buone feste e grazie mille per i consigli.
Cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Al mattino spesso la temperatura corporea e' piu' bassa rispetto al resto della giornata: questo vale per tutti. E' quindi possibile che, pur in presenza di uno stato infiammatorio cronico, nel suo caso in quelle ore non si superano certi valori.
Cordiali saluti e Buone feste anche a lei
[#10] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Egregio dott.re oggi sono tornata dal mio medico curante perché ieri sera avevo raggiunto 37.9 di febbre. Mi ha visitata ai polmoni e mi ha detto che ho una leggera bronchite al polmone dx ma talmente leggera che non ha voluto darmi nulla, gli ho chiesto se una lastra poteva essere utile, mi ha detto che non vede motivo di fare lastre per così poco....poi mi ha trovato la gola infiammata e per quanto riguarda la febbre persistente mi ha prescritto degli esami per la tiroide(perché sono molto stanca) e delle urine....lui crede che non sia il caso di allarmarsi tanto che la febbre passerà senza che io me ne accorga anche perché continua a ripetere che avevo la PCR al valore di ZERO!Lei pensa che sia normale non darmi nulla?Cordiali saluti
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Mah... se la diagnosi di bronchite e' confermata l'antibiotico ci vuole. Se invece e' cosi' leggera da non esserci... beh, non saprei che dirle! Pero' la febbre rimane... Io onestamente non vedo la necessita' di negarle una terapia; a meno che non ignoro cose che soltanto il suo Medico conosce, e allora deve rimettersi al suo giudizio; oppure sentire un secondo parere da un altro Collega.
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Gentilissimo Dr. Spina la ringrazio per la sua tempestiva risposta. Le volevo dire che l' antibiotico mi era già stato prescritto a novembre quando aveva sentito questo leggero problema al polmone.Forse visto la mia attuale posizione di fragilità l' antibiotico potrebbe peggiorare il mio stato?Oggi sono andata a ritirare le analisi, la tiroide é all' interno dei valori di riferimento
TSH 2.070 (rif. 0.550-4.780)

Gli esami urine sono i seguenti:

Peso specifico: 1.029
ph:6.0 (rif.5.0-8.5)
Glucosio: 0 (rif.0-10)
Proteine: 0 (rif.0-10)
Emoglobina: assente
Corpi Chetonici: 0
Bilirubina: +
Urobilinogeno: 0.2 (rif.0.0-0.2)
Esame cito.fluorimetrico delle urine

La febbre continua ad esserci max 37.4.
Ieri ho avuto molta paura perché avevo il fiato corto e credevo di morire...non capisco più se é un problema di ansia(visto che mi curo da anni) o c'è davvero un problema delle vie respiratorie.Lei mi consiglierebbe una visita specialistica da un pneumologo o da un otorino?
Grazie ancora per la sua gentilezza.
Cordiali saluti.
Leucociti: 14 (rif.0-20)
Emazie:6 (rif.0-18)
[#13] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Probabilmente mi sbaglio, anche perche' mi mancano gli elementi rilevabili con una visita, ma continuo a rimanere della mia idea: bisogna pensare ad una nuova terapia antibiotica. Ottima comunque la sua decisione di chiedere un ulteriore parere ad uno Specialista, come gia' le avevo infatti suggerito.
Cordiali saluti
[#14] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Gentile Dr. Spina ancora grazie della sua disponibilità. Oggi sono tornata dal mio medico curante mi ha dato lo ZITROMAX da prendere 1 pastiglia per 3 giorni dicendomi che se questo mi fa scendere la febbre é probabile che ci sia un focolaio di infezione e che dovrò fare una cura antibiotica più lunga. Alla fine mi ha prescritto anche un RX al torace perché ho insistito. Se non la disturba vorrei restare in contatto con Lei per dirle come prosegue.
Cordiali saluti e buon fine settimana!
[#15] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Oh, finalmente! Spero proprio che questo possa portarla a guarigione. Certo che puo' restare in contatto con noi, anche perche' a questo punto sono molto curioso di sapere come andra' a finire!
Cordiali saluti
[#16] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Egregio Dr. Spina ho fatto le lastre e questo é il risultato:

Non segni di lesioni pleuroparenchimali con normale trasparenza e disegno polmonare. Ili ed ombra cardio-mediastinica nei limiti. Diaframma regolare con seni costo-frenici liberi.

Il mio medico curante dice che a questo punto la mia febbre che ora rimane nei 37.3 é normale.
Lei cosa dice? Ho provato anche a prendere lo ZITROMAX ma solo per un gg avevo 36.4 poi sempre 37.2/3.
A questo punto non sò davvero cosa pensare....
In attesa di una sua risposta le pongo i miei cordiali saluti.
[#17] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La terapia antibiotica assunta per un giorno solo e' praticamente inutile. Se un tentativo deve farlo bisogna farlo in maniera efficace, altrimenti che senso ha?
Cordiali saluti
[#18] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
No Dottore!L' antibiotico l' ho preso per 3 giorni...ma solo il primo giorno mi aveva abbassato la febbre poi comunque avevo delle linee di alterazione...
[#19] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Allora avevo capito male io, mi scusi... A questo punto non saprei neanche io cosa pensare. Mi rimane difficile, a distanza, formulare ipotesi differenti. Ma cosa le ha detto di preciso l'ultimo Medico che ha avuto modo di auscultarle il torace?
Cordiali saluti
[#20] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Il mio medico di base auscultando il torace aveva riscontrato un lievissimo fischio al polmone dx...ma talmente leggero che non gli sembrava il caso di farmi fare l' rx che poi alla fine son risultate perfette!
Io continuo ad avere 2 linee di febbre, i sintomi sono sempre gli stessi, stanchezza, un leggero mal di gola che si alterna e della tosse...forse dovrei davvero buttare via il termometro?Lei cosa mi consiglia...
Se l' rx é perfetto e l' assunzione dell' antibiotico generico mi ha tolto la febbricola solo il primo giorno per poi non farmi alcun effetto forse è la mia temperatura normale?!Non so più cosa pensare...
La ringrazio per il tempo dedicatomi...
Cordiali saluti.
[#21] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Sono dell'idea che non tutte le infezioni dell'apparato respiratorio possono essere evidenziate all'Rx del torace. Contatti un buon pneumologo.
Cordiali saluti
[#22] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2006
Io non sono un medico ma credo che se ci fosse stato qualcosa sarebbe uscito o comunque se fosse qualcosa di grave la febbre non sarebbe rimasta costante ma avrebbe superato i 38 lei non pensa?
[#23] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
No. Una febbre leggera ma costante e' spesso segno di infezione cronicizzata.
Cordiali saluti