Utente 141XXX
Salve, il mio problema, sperando ovviamente che non lo sia, consiste in questo:
Da una settimana o poco più circa, ho notato che sul corpo del pene, solo la pelle che lo ricopre quindi non glande o altro, è iniziato una sottospecie di processo di cambio pelle, come quando dopo un'abbronzatura la pelle spelli. Io non ho bruciori, a volte però prurito a causa dell'irritarsi della pelle ''Nuova'' che sfrega sul tesuto di slip o pantaloni, causando un leggero rossore e a volte leggeri rigonfiamenti, ma niente di incredibile, proprio come quando spelli e se sfreghi la pelle diventa rossa irritandosi. Adesso quello che vorrei sapere io è se si tratta di una cosa normale, intendo il fatto di cambiar pelle, e nel caso di sapere quanto dura solitamente questo processo. Al momento il pene risulta a chiazze chiare scuro, pelle nuova e pelle vecchia. Non sò se posso facilitare il tutto usando dei prodotti o se dovrei rivolgermi a qualcuno, ditemi voi.

Per il momento vi ringrazio, attendo risposta.

Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

poichè il pene non "cambia pelle" come accade per altre speci e poichè questo segno è potenziale di una balanopostite o balanite di natura da determinare, le consiglio di rivolgersi al dermatologo per la diagnosi di certezza di questa situazione e se ha una partner fissa, faccia controllare anche lei.

carissimi saluti

Dott. LAINO, Roma
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Salve, la ringrazio per la risposta. Volevo però precisare che il fatto non è interessato alla zona del glande. Potrebbe essere un fattore allergico?causato da qualche prodotto, esempio un detergente che non ho mai usato durante la mia pulizia? comunque sia andrò dal mio dermatologo. Ho letto che queste ''Balanopostite e banalite'' colpiscono la zona del glande, a me il tutto si riferiscealla pelle. E riguardo a partner fissa o non, non ho rapporti da qualche mese avendo una storia a distanza causa lavoro. Ed è solo da questi ultimi giorni che mi sono ritrovato a dover far fronte a questo problema.