Utente 133XXX
Buongiorno caro dottore,
ho effettuato da ormai 10 giorni l'interventuo di frenuloplastica. Non mi sono ancora caduti tutti i punti, ma in generale sembra tutto a posto. Io mi sono operato a causa della brevità del frenulo che causava uno strozzamento del prepuzio intorno al glande in erezione. Ora però quando provo a tirare giù la pelle col pene in erezione ho ancora più o meno lo stesso problemino.
La domanda è: è ancora troppo presto per verificare la buona riuscita dell'intervento(devo quindi aspettare ancora qualche giorno e poi vedere se riesco a scoprirlo senza problemi quando non ho più i punti) oppure devo avvertire il chirurgo?

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non mi è del tutta chiara la sua e.mail in quanto uno strizzamento del glande si tratta con circoncisone a meno che l' ispezione clinica non dia risultao contrario. Pertanto è da valutare se esiste ancora un edema residuo post operatorio, nel qual caso bisogna aspettare, in ogni caso meglio sentire il collega, che di qyìua non so proprio.
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille della risposta dottore. Proverò allora a spiegarmi meglio. Io ho una fimosi leggera, però l'andrologo mi ha suggerito una frenuloplastica, dicendo che la circoncisione non era necessaria: è stato quindi un errore secondo lei?
In secondo luogo, come faccio a valutare la presenza di un edema residuo post operatorio?

Ancora ringraziamenti per le risposte
[#3] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Mi è venuto un modo migliore per descrivere il mio problema. Forse non ci siamo capiti fino in fondo...
Io RIESCO a scoprire il glande con un pochino di fatica, ma ci riesco e poi, dopo averlo scoperto tutto, la pelle mi si blocca lì. Non mi fa male e non c'è l'effetto clessidra come lo chiamano alcuni. Ciò che mi turba è che, pur scoprendolo, la pelle non scorre veloce, ma a fatica...
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Allora ok, edema è gonfiore, pertanto telefoni al collega per un controllino volante, poi mentre aspettas appuntamento tenga il pene alto contro la pancia, magari fissato con cerotto.
[#5] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille della risposta, in ogni caso non c'è nulla di preoccupante, giusto?
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Senta il collega.