Utente 103XXX
salve, sono un ragazzo di 20 anni e volevo avre informazioni sulle macchie bianche della dermatite atopica.ho avuto il riacutizzarsi di questa malattia un anno fa circa ed è perdurata fino a quando due mesi fa il mio dermatologo mi ha prescritto protopic 0,1 da mettere due volte al giorno per due mesi.ora i due mesi sono passati e ho avuto dei miglioramenti notevoli:non ho piu la pele secca,non è piu rossa e mi viene raramente il prurito.l'unica cosa ke mi turba ora sono le macchie bianche che la dermatite mi ha lasciato su parte delle braccia e sul petto come se mancasse la melanina;la mia domanda è questa:queste macchie bianche andranno via o c'è la possibilità ke rimangano per sempre?se si in quanto tempo possono guarire?
in attesa di risposta vi ringrazio anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Le discromie secondarie a malattie infiammatorie croniche della pelle (ovviamente dando per scontato che di questo si tratti) non sono strutturali, pertanto a seguito di remissione persistente della malattia principale tendono a regredire anche spontaneamente. Il miglioramento può esser più o meno evidente e rapido in relazione al tipo di pelle (colore, spessore ecc), ma sopratutto dipende molto dalla eventuale attività residua subclinica della patologia di base (la dermatite atopica, detta anche costituzionale,è per definizione cronica e raramente guarisce in maniera totale e definitiva). Comunque segua le indicazioni del suo dermatologo anche per una eventuale terapia di supporto volta a migliorare gli esiti antiestetici della sua dermatite.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

è necessario capire se queste "macchie bianche" siano deputate a processi post - infiammatori tipici dell'eczema atopico (e di molti altri eczemi) o siano uno dei cosiddetti "segni minori" di dermatite atopica ovvero "pitiriasi alba faciei et corporis":

ritengo che il controllo dermatologico possa essere molto utile per la verifica e la terapia di ambo i casi

carissimi saluti

Dott. LAINO, Roma