Utente 136XXX
salve,

volevo porvi un paio di domande:

ho effettuato un ecocardiogramma, elettro cardiogramma ed esami del sangue, perchè è dal 1 mese che avverto dolori al petto (zona sinistra), e talvolta dei dolori al braccio sinistro (come dei pizzicotti), non in tutto il braccio,ma solo in qualche punto. è da qualche settimane però che questi dolori al braccio sì fanno più frequenti e duraturi (durante il giorno di natale per esempio, è durato tutto il giorno, ma solo dolori al braccio e mano, non al petto). i risultati di eco ed elettrocardiogramma non hanno riportato nulla di anomalo, per quanto riguarda le analisi del sangue, niente di anomalo, tranne i valori della tiroide (soffro di obesità, può essere per questo motivo che non sono nella norma), il colesterolo è buono.

in base a questi dati, è possibile avere un infarto? ho 19 anni, e le analisi non hanno riportato nulla, il fatto però dell'obesità mi preoccupa.. cosa ne pensate voi?

grazie, e auguri di buon natale (anche se in ritardo)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il rischio di infarto alla sua età, nonostante l'obesità è comunque basso, ma a lungo andare l'obesità può incidere molto nella comparsa di patologie serie come diabete, dislipidemia e rischio di patologie cardiache. Pertanto è ovvio suggerirle una graduale ma significativa perdita di peso.
Saluti ed Auguri