Utente 118XXX
salve a tutti,
sono un ragazzo di 18 anni da due settimane soffro di alcuni forti dolori alla pancia che non mi costringono ad andare subito in bagno anzi nn ne sento la necessità...ma quando lo stimolo arriva e vado in bagno spesso ma non sempre ho la dissenteria.
questo mi da molto fastidio sopratutto per i dolori allo stomaco ... se può essere d'aiuto due settimane fa ho avuto la febbre e nonostante la avessi a 37/38 sono andato a scuola.
pensavo potesse essere stress ma le vacanze di natale mi hanno rilassato e nn pesno possa dipendere da quello.
cmq ho anche il colon infiammato e dopo essere andato a gabinetto mi lavo e poi uso una pomata semplice da negozio come quella dei bambini.
spero in un vostro aiuto grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Avere il colon infiammato e' una cosa seria, e peraltro non si cura certo con le pomate! Forse lei vuole intendere che ha infiammata la regione anale? In questo caso lo stesso passaggio di feci acide potrebbe aver provocato questo problema esterno; mentre una banale influenza intestinale (non trattata a suo tempo...) potrebbe essere la causa prima degli episodi di dissenteria e della febbre. Il tutto ovviamente va verificato con una visita di controllo direttamente dal suo Medico Curante.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
si intendevo la regione anale scusi per l'incomprensione!

ok beh ovviamente effettuerò la visita non cerco conferme online poichè siete esperti ma non potete visitarmi...penso comunque abbia ragione perchè 1 giorni prima della febbre ricordo con certezza di aver avuto dolori alla pancia.
se le può essere d'aiuto per un ultima richiesta vorrei sapere da lei se il fatto di defecare in modo normale e alcuni giorni invece defecare con feci più licquide e marroni/ arancioni possa dipendere da alimenti oppure da altro ( che verrà comunque chiarito alla visita), è una domanda che le pongo solo per informazione la ringrazio
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Dipende da quello che ha mangiato, ma senza dubbio dipende anche da come lo ha digerito. In corso di infezione la digestione non e' completa: per questo possono essere presenti liquidi in eccesso (feci liquide) e/o materiale non completamente degradato.
Cordiali saluti