Utente 133XXX
BUONGIORNO
SONO ALLA 27 SETTIMANA DI GRAVIDANZA GEMELLARE. QUESTA NOTTE CI SIAMO ACCORTI IO E MIO MARITO DI AVERE LA CASA PIENA DI FUMO PROVENIENTE DAL CAMINETTO. PREMESSO CHE IL CAMINETTO HA DELLE PRESE D' ARIA PERO' ABBIAMO RESPIRATO PER DIVERSE ORE QUESTO FUMO. HO PAURA PER IL BIMBI CHE HO IN PANCIA. EFFETTIVAMENTE QUESTE ULTIME NOTTI HO AVUTO DELLE VERTIGINI QUANDO MI ALZAVO. NON SO SE SIA LEGATA LA COSA.
HO PAURA
GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, può fare un controllo in un PS Ostetrico passando prima da quello generale. L'unica cosa che valuterei è il quantitativo (eventuale, non certo) di Carbossiemoglobina che può essersi formata se accidentalmente avete inalato del monossido di carbonio.
Questo viene dosato con un piccolo prelievo ematico arterioso ed eseguendo una emogasanalisi.
Starei tranquilla perchè grossi disturbi non mi sembra ne riferisca ma la sensazione vertiginosa percepita potrebbe esserne un sintomo. Questo per la sua situazione di gravidanza ovviamente. Se il valore è nella norma o solo di poco alterato allora stia pure tranquilla. Certo presterei maggiore attenzione al camino che spero non sia l'unica fonte di riscaldamento, se non necessario lo spenga bene prima di andare a letto. Immagino che sia collocato in altra stanza e comunque le prese d'aria, se ben funzionanti, fanno il loro dovere. Cordiali saluti