Utente 702XXX
Buongiorno a tutti, mi chiamo Nella, avrei bisogno di un consulto, in quanto lunedì mattina mentre andata di corpo, mi sono sentita all'interno dell'ano come se vi fosse stato qualcosa che mi stasse grattando all'interno. Durante la fase pulizia, notavo che nella carta igenica vi era del sangue rosso vivo, mi alzavo dalla seduta e notavo che anche nelle feci vi era del sangue sempre ben rosso. Di questo informavo il mio medico di famiglia che mi ha presritto una visita proctologica e nella parentesi ha scritto (rettorragia dndd). Il consulto e per ben capire a cosa devo essere sottoposta e se devo essere preoccupata dell'esame, da premettere che circa un mese fa ho fatto lo scrinning delle feci e il risultato era negativo. Grazie della vostra attenzione e invio i miei più sinceri e cordiali auguri di un buon anno a tutto lo staf di Medictitalia. Saluti Nella.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Sig.ra Nella,
con tutti i limiti di una valutazione a distanza, i sintomi che riferisce sembrerebbero essere quelli di una ragade anale.
Tale sospetto sarà valutato e confermato o meno nel corso della visita proctologica in programma. Essa consiste normalmente nella raccolta dell'anamnesi e in un esame clinico generale, seguiti da una ispezione della regione anale che comprenderà una esplorazione digitale del canale anale ed eventualmente una videoproctoscopia (esame dell'ampolla rettale con apposito strumento).
Sulla scorta degli elementi acquisiti sarà poi formulata una diagnosi precisa o indirizzata (cosa che ritengo improbabile nel suo caso) ad ulteriori esami strumentali.
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
La visita proctologica comprende una anamnesi, ovvero un colloqui per definire la sua storia clinica ed i sintomi, una visita generale comprendente ispezione ed esplorazione rettale digitale (un poco fastidiosa ma indolore) ed infine, a giudizio dello specialista, una eventuale anoscopia ovvero una valutazione del canale anale mediante uno strumento dedicato.Creeo sia corretto eseguire cn tranquillita la visita consigliata. Auguri!
[#3] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
grazie della vostra attenzione e comunque posso stare tranquilla, su base di quello che mi avete descritto un esame nella norma vero??? Saluti Nella
[#4] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Sulle modalità di esecuzione dell 'esame puo' stare tranquillo. L'esito dell' esame ovviamente le verrà cominicato dopo aver eseguito la visita.
[#5] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
ok grazie mille, sono prenotata vero la metà di gennaio a risultato avuto la contatterò grazie.