Utente 141XXX
Salve,

scusate se porgo una domanda che molti altri utenti avranno chiesto ma sono un pò preoccupato;

da circa un mese ho i linfonodi delle spalle e delle ascelle gonfi, mobili e non dolenti, ed il mio medico per sicurezza, mi ha fatto fare analisi del sangue e delle urine che hanno riportato tutti i valori perfettamente nella norma.

Ora sono in attesa dei risultati per l'esame della mononucleosi (ma credo sia inutile perchè è da molto tempo che non febbre o altro).

La mia preoccupazione è aumentata quando ho letto sul web che i linfonodi non dolenti sono sintomo di malattie che non voglio neanche immaginare.

Pertanto vorrei chiedervi cosa potrebbe causare un gonfiore improvviso dei linfonodi senza avere sintomi particolari.

Grazie mille e buon 2010.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Intanto sarebbe bene che si verificasse se sono davvero linfonodi (visita, ecografia, etc...). Poi non e' vero che gli esami per la mononucleosi sono inutili: attenda i risultati, poi si vedra'. Infine i linfomi e gli altri tumori hanno spesso anche ben altri sintomi, mentre il suo emocromo (ce lo ha scritto lei) ha "riportato tutti i valori perfettamente nella norma". Stia tranquillo e aspetti i referti di cio' che le e' stato prescritto.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Grazie 1000 Dr. Spina,

però lei ha scritto che tumori e linfomi hanno "anche" altri sintomi, quindi lei non esclude questa possibilità.

Molti mi hanno detto che avendo 22 anni devo stare tranquillo, però ora come ora non ci riesco.

Appena avrò i risultati della mononucleosi provvederò ad effettuate una ecografia per togliermi qualche paura.

Acora molte grazie per la sua disponibilità
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Del resto se io le chiedessi di escludere che il prossimo 15 agosto piove lei mi risponderebbe "quasi certamente no", ma la certezza matematica non possiamo averla... E cosi' per i tumori: la sua giovane eta', la sintomatologia e il suo stato generale non propendono per questa possibilita', ma se non fa almeno qualche accertamento nessuno (men che meno via internet) potra' mai escluderlo. Comunque ci faccia avere i risultati delle analisi che deve fare, poi cercheremo di darle un ulteriore parere.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dr. Spina,

questi sono i risultati delle analisi per il visrus epstein barr:

ANTICOPRI ANTI VIRUS DI 3,6 index <0,8 NEGATIVO
EPSTEIN-BARR VCA IgG 0,8 - 1,2 DUBBIO
>1,2 POSITIVO

ANTICOPRI ANTI
EPSTEIN-BARR VCA IgM 0,1 index <0,8 NEGATIVO
0,8 -1,2DUBBIO
>1,2 POSITIVO



EBNA IgG >11 index <0,8 NEGATIVO
0,8 -1,2DUBBIO
>1,2 POSITIVO


Le ripeto che è da molto tempo non ho febbre o altri sintomi, ma la palpabilità dei linfonodi è ancora presente.

Attendo una Sua Risposta
Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi per l'mpaginazione del testo sopra che non è molto chiara, le riscrivo i risultati in modo leggibile:

ANTICORPI ANTI VIRUS DI EPSTEIN-BARR VCA IgG: 3,6 index

ANTICORPI ANTI EPSTEIN-BARR VCA IgM: 0,1 index

EBNA IgG: >11 index


Il primo valore e l'ultimo sono molto alti e positivi mentre il secondo è pienamente negativo.

Le ricordo che è da molto tempo non ho febbre o altri sintomi, ma la palpabilità dei linfonodi è ancora presente.

Attendo una Sua Risposta
Cordiali Saluti

[#6] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Questo sembra confermare che lei sia entrato in contatto con il virus della mononucleosi, cosa del resto comune alla maggioranza della popolazione. Utile far controllare comunque tutti gli esami eseguiti dal Medico che li ha prescritti. Se poi vuole anche un ulteriore parere puo' farsi inviare da uno Specialista in Malattie Infettive.
Cordiali saluti