Utente 223XXX
Esiste in Italia un medico affidabile contro il dolore. Mi spiego, mio Padre, dopo tre anni di dolori causati da mendici incompetenti, e ultimamente da terapie antidolore che hanno causato un'altro dolore oltre a quello che aveva prima . Chiedo, se dopo aver provato per tre anni tanti farmaci e consigliato una terapia del dolore, esiste qualche medico in Italia che riesce a non far danni .
Chiamo da Treviso, oltre all’ospedale di Treviso, siamo andati all’spedale di Monastier e quello di Padova . Mio Padre era entrato per la prima volta in ospedale, perché aveva il PSA alto, ma non soffriva di nessun dolore. Non sarebbe stata un’operazione urgente da fare, ne serviva togliere la prostata . Secondo i medici bastava un raschiamento .Un’ultima cosa, non chiediamoci per quale motivo si sente gente che si toglie la vita . Perché lo ha già pensato !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore sposto il suo consulto in anesteia, che è più adatto.
[#2] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, purtroppo dal suo post non riusciamo a comprendere bene la sua richiesta (il suo sfogo si). Forse se ci riscrive più chiaramente e soprattutto con maggiore dovizia di particolari con una richiesta specifica possiamo esserle più utili. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
http://www.deltard.com/

Gentile utente buona sera, ho letto il suo racconto e vorrei aiutarla, ma non è una cosa semplice anche se il suo racconto (ho letto tutte le richieste di consulenza) è molto dettagliato.
Nonostante i diversi interventi e terapie l'unico, mi sembra, che abbia avuto qualche risultato è stato il Neurologo, anche se l'esame da lui richiesto non era soddisfacente e la terapia è stata interrotta per gli effetti collaterali. La strada forse è quella del dolore neuropatico, le segnalo pertanto il link qui sopra, dove si tratta, tra le altre cose,di approccio al dolore con sistemi elettronici: SCRAMBLER THERAPY.
Ci sono diversi Centri Pilota negli ospedali: nel Nord Italia a Milano ed a Meldola FC. Potrebbe chiedere una consulenza.
Un saluto e tantissimi auguri



[#4] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile Utente buon giorno, spero che il consiglio datole possa aiutare lei e suo padre: è una situazione difficile dalla diagnosi affatto chiara.
Tenga presente che noi tutti di Medicitalia.it offriamo ciascuno il nostro bagaglio di esperienza e conoscenza anche informativa, per aiutare ed indirizzare voi Utenti.
Un saluto