Utente 141XXX
Sono circa due mesi che sono afflitta da dolori nevralgici che vanno dalla guancia sino alla zona temporale sx con cefalea sempre a metà cranio sx.Ho fatto vari esami:RMN cervello,encefalo,facciale visita oculistica con fondo oculis,neurologica,otorinolaringoiatra il tutto è risultato negativo fino a quando non ho fatto una panoramica ed è venuto fuori un cementoma a livello mandibolare sx sul 35.Mi consigliano una visita maxillo facciale,ed a Roma il chirurgo che mi ha visitato mi ha diagnosticato un problema di ATM,prescrivendomi per il momento un BITE ed il cementoma di rimandarlo.Nel frattempo il dentista si accorge che ho una pericoronarite sul settimo inferiore sx,e procede all'asportazione del cappuccio.Nel toglire l'Infiammazione il dentista provvede a farmi un'anestesia tronculare,mentre la faceva non le dico il dolore mi è arrivato addirittura all'altezza del cementoma.Io dopo l'Anestesia ho provato un senso di benessere totale fino a farmi scomparire la cefalea,finito l'effetto sono ricaduta nel baratro.Mi dimenticavo che ho fatto anche una RMN DINAMICA dove è risultata una lieve lussazione a sx.La mia domanda è la seguente io ho 15 anni,cosa mi consiglia di fare?TOgliere il dente del giudizio che a parere dello gnatologo è sul canale e potrebbe dare fastidio oppure togliere il cementoma?Attendo con ansia una vostra risposta nel frattempo vi mando i migliori saluti.Camilla

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
il cementoma non penso si aun problema tenerlo sotto controllo, in quanto se ne vedono con etrema frequenza e sono per lo più asintomatici per cui penso sia l'ultimo dei suoi problemi
il dente del giudizio è consigliabile estrarlo in caso di complicanze ( es pericoronarite )
penso comunque che tutta la sua sintomatologia sia legata alla patologia dell'atm per la quale deve essere seguita da un medico chirurgo odontoiatra esperto in gnatologia che le tratti il problema
cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Orazio Ischia
32% attività
0% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Difficilmente un cementoma può essere causa di tali sintomatologie,più probabile una causa diversa.Io propenderei per il bite così come già consigliato dal chirurgo,in caso di sintomatologia persistente allora si potrebbe prendere in considerazione l'estrazione dell'ottavo.Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Domani mi recherò dal mio dentista sono ancora più convinta che sia il dente del giudizio ho dolore all'orecchio al linfonodo sotto la mandibola mal di testa e dolori alla masticazione e deglutizione.Se il mio dentista non se la sente per la mia giovane età in quanto ho 15 anni andrò ad un centro specializzato a Roma.Cosa mi consigliate di fare?Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
mi sembra che sia dotata di idee chiae e non abbisogni di ulteriori consigli
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il controllo sui denti cosa ha evidenziato? Sono tutti asintomatici? Da quello che dice io propenderei più per un problema a livello dentale, non penso sia causa l'ottavo, che alla sua età dovrebbe anche non essere completamente sviluppato. Oltre al "cementoma" non è stato riscontrato niente di anomalo sulla dentatura? I denti sono sensibili l caldo o al freddo? E alla percussione?
Cordiali saluti
P.S. alla sua età in ogni caso si ha sempre la necessità di un consenso firmato dei suoi genitori.
[#6] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Sinceramente vado con mio padre alla mia età non penso di poter prendere tali decisioni.Per quanto riguarda la panoramica ha evidenziato oltre al cementoma gli ottavi che a detta dello gnatologo stanno sul canale e potrbbero dare fastidio,inoltre sono storti e così come sono non uscirebbero mai.Per quanto riguarda la visita maxillo facciale ha evidenziato la vitalità del 35 e sensibile al caldo e al freddo.La mia domanda è la seguente la pricoronarite non implica sempre una estrazione?fiduciosa di una vostra risposta vi saluto cordialmente.
[#7] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
la pericoronarite se non si risolve rappresenta una delle complicanze legate ai denti del giudizio che ne richiedono l'estrazione
cordialmente
[#8] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dott. Finotti le volevo chiedere se l'operato del mio dentista è stato giusto nel togliere il rigonfiamento gengivale sul settimo oppure era meglio lasciarlo.Convinta di una sua risposta la saluto.
[#9] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
è un tentativo che si può fare spesso differisce solo e non è risolutivo e per questo motivo evito di farlo ma lo si può ritenere corretto. in questo caso che non conosco clinicamente la situazione magari la rimozione gengivale la si poteva pensare essere la soluzione migliore.
per cui stia serena, il problema è un altro in una bocca in cui coesistono diverse situazioni a cui darei la seguente priorità
1-atm da risolvere al più presto per la sua giovane età ad opera di un collega gnatologo. per lo meno valutare se esiste o no una patologia e questo lo può fare solo uno gnatologo
2-dente del giudizio da risolvere se vi sono problemi ( mi creda che tutti i disturbi difficilmente sono correlati al dente del giudizio )
3-cementoma da tenere controllato radiologicamente ( il test vitalità sul 35 conta poco )
cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Finotti scusi la mia insistenza e le chiedo perdono per la mia assillazione comunque le volevo ancora chiedere se c'è una correlazione sull'anestesia tronculare fattami ed il dolore momentaneamente svanito,comunque lo gnatologo mi ha fatto un bite che io porto la notte ed il chirurgo maxillo facciale,ha voluto fare una prova per vedere se era risolutiva al problema.Ritornerei un'altra volta sull'ottavo dicendogli che dalla radiografia si evince che il dente oltre a stare sotto la mandibola storto sta appoggiato sul settimo spingendolo e piegandolo.Spero ancora in una sua risposta in quanto questo colloquio con lei mi rasserena almeno un poco.Cordiali saluti.
[#11] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
probabilmente la correlazione può essere legata alla nevralgia ( stato infiammatorio ) che con l'anestesia, essendo stata efficace, è transitoriamente passata.
per il bite lo gnatologo è giusto che la segua mentre se il chirurgo non è gnatologo è inutile che esprima un parere
da quello che mi dice sembrerebbe opportuno estrarre l'ottavo
cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Carissimo Dottore in effetti quando sono andata la prima volta a visita dallo gnatologo per il bite lui durante la visita guardando la panoramica ha espresso il suo parere dicendo che comunque a parte l'ATM lui avrebbe tolto i due ottavi mandibolari poichè stavano sul canale e potevano dare problemi.Le chiedo se il mio dentista decidesse di togliermi l'ottavo è meglio farlo in una struttura ospedaliera?Comunque se a lei farà piacere nei giorni a venire io la terrò informata su tutto quello che mi dovessero fare.Cordiali saluti.
[#13] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
L'estrazione dei denti del giudizio viene eseguita con estrema frequenza, anzi nella maggior parte dei casi in ambito ambulatoriale ma dipende dall'esperienza del chirurgo che la segue.
Ovviamente può tenerci informati
cordiali saluti
[#14] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dott. Finotti se il cementoma preme sul nervo è possibile che mi dia questi disturbi?e per stabilire se effettivamente preme sul nervo ci sono delle indagini particolari?per spiegarle bene i miei sintomi io le dico che ho dolore all'orecchio,alla gola lato sx sotto le ghiandole mandibolari a sx, cervicalgia,e emicrania lato sx fino ad irradiarsi alla nuca.Io sinceramente sono molto preoccupata in quanto sono circa due mesi che sono afflitta da questi dolori anche se all'inizio non riuscivo a distinguerli bene infatti riferivo soltanto il mal di testa.Mi sento anche la guancia sx indolenzita,e dolore al tatto sotto lo zigomo,fino a salire sopra l'arcata sopraccigliare.La saluto di nuovo cordialmente certa di una sua risposta.
[#15] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gentilissimo Dott. Finotti se il cementoma preme sul nervo è possibile che mi dia questi disturbi?e per stabilire se effettivamente preme sul nervo ci sono delle indagini particolari
penso di escluderlo, visto le patologie e i sintomi che ha, nè ci sono indagini particolari specifiche
una tac dentanscan potrebbe far vedere il dente del giudizio e le dimensioni del cementoma e i rapporti con il nervo
cordiali saluti
[#16] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dott. Finotti il mio dentista mi ha fatto anche la sezione di tac sul cementoma ed è venuto fuori che è grande 7,1mm e preme sul nervo per questo si era pensato che fosse lui a dare questi fastidi,per quanto riguarda il dente del giudizio lì il dentascan non è stato fatto.Quando lei dice che ci sono problemi a carattere dentario a cosa si riferisce?onestamente parlando secondo quanto le scrivo cosa lei pensa fosse la mia patologia?Le ricordo che ho fatto RMN cervello,encefalo,facciale,RMN dinamica mandibolare con lieve lussazione a sx all'apertura max.oltre alle visite dall'otorino,e neurologo,e oculista con fondo oculis il tutto è risultato negativo.Secondo lei quali altre indagini si possono fare?e le ripeto cosa ne pensa lei?La saluto di nuovo cordialmente certa di avere una sua risposta.
[#17] dopo  
Dr. Stefano Princivalle
24% attività
20% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
consiglio estrazionedel dente del giudizio omolatelale previa tac della mandibola ,ed in mani di operatori esperti nel trattamento chirurgico estrattivo degli ottavi.associare al tratamento chirurgicvo estrattivo un bite (nightguard) e vedere se la sintomatologia si risolve.per il cementoma dubito abbia responsbilita'.
cordialita'
[#18] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Grazie x il consiglio dott.Princivalle domani ho preso appuntamento presso il gemelli di roma per visita maxillo facciale spero veramente di risolvere una volta per tutte i miei problemi.In seguito le farò sapere l'esito della visita.Cordiali saluti
[#19] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Ieri ho fatto la visita presso il reparto Maxillo Facciale del Gemelli Roma il Dottore che mi ha visitato dopo che gli ho spiegato tutti i miei sintomi e visto tutti gli accertamenti fatti mi ha detto che il rigonfiamento gengivale dell'ottavo (Pericoronarite)non andava tolto comunque è giunto a questa conclusione estrazione dell'ottavo e studio sul settimo in quanto c'è un forte risentimento al dolore,può darsi anche che debba estrarlo non sò se faranno una biopsia per vedere se c'è qualche infezione in quanto ho dolore ai linfonodi sotto la mascella al tatto.Per il momento seguo terapia antibiotica e sciacqui con colluttorio,mi rivedranno tra una settimana per prendere appuntamento sull'estrazione dell'ottavo.Sul cementoma quando gli e l'ho domandato mi ha risposto che ha forti dubbi che possa provocare questo problema comunque và controllato nel tempo.Spero una volta per tutte di risolvere i miei problemi e che questi dolori algici e emicranici scompaiano.Vi saluto cordialmente e aspetto sempre con ansia una vostra risposta al riguardo.
[#20] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
E' possibile avere un infezione dentale ,Granuloma;pulpite;ecc. e non vederla alla panoramica?Avendo dolore alla pressione del dente il Dott. Maxillo Faciale ha detto che dietro la pericoronarite avuta,ed essendoci grande risentimento alla pressione del dente ha intenzione forse di fare una biopsia dopo aver tolto l'ottavo incluso che gli stà appoggiato.Un problema dentale quale ottavo incluso con pericoronarite e settimo con infezione da valutare,può dare anche problemi di cervicalgia con vertigine oltre alla cefalea?Spero davvero mi darete al più presto dei chiarimenti al riguardo.Cordiali saluti.
[#21] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Mi hanno estratto l'ottavo mandibolare sx in quanto mi dava dei problrmi nevralgici,il dott.voleva estrarmi anche quello superiore ma io gli ho detto di farlo in seguito.Martedì toglierò i punti a due settimane dall'intervento,soltanto che avverto fastidio anche su quello superiore sempre a sx è possibile che debba togliere anche quello?Alla fine non è che proprio quello superiore mi dia questi dolori nevralgici?aspetto con ansia una vostra risposta cordiali saluti.
[#22] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Carissimo Dott.Finotti ho tolto l'ottavo incluso mandibolare sx,martedì toglierò i punti, dove spingeva l'ottavo dovrei farlo controllare poichè alla pressione sentivo forte risentimento cioè il settimo.La mia domanda è la seguente una pulpite si evidenzia con la panoramica o può essere diagnosticata solo attraverso la vitalità del dente?é presto per dirlo comunque sento ancora dolore all'osso mandibolare per poi proseguire sull'orecchio,guancia e fronte parietale sx,può anche essere ancora il risentimento dell'intervento.Lei cosa mi consiglia per il settimo se continuassi ad avvertire questi dolori nevralgici,l'ottavo superiore sx, va comunque tolto?sento anche dei fastidi lì,può una pulpite portare dei dolori nevralgici come li ho io?penso non sia normale avvertire forte risentimento alla presione,sul settimo penso ci sia qualcosa,comunque le ricordo che la mia sintomatologia dopo due tronculari è sparita significa qualcosa?Spero tanto in una sua risposta aspetto con ansia e fiduciosa,ma la prego mi risponda e non cestini questa mia richiesta.Cordiali saluti.