Utente 142XXX
Buongiorno dottore, sono una donna di 39 anni (normopeso, pressione nella norma, non fumo, non bevo e prendo un caffè al giorno) che svolge un attività fisica ridotta. Da 4 giorni ho continuamente dei battiti irregolari, che definerei extrasistoli. La frequenza e' di circa un battitto irregolare al minuto ciò mi provoca grandi preoccupazioni e senso di agitazione. Per completezza d'informazione la volevo informare che due anni fa ho sofferto di tachicardia, le analisi da me fatte (elettrocardiogramma, ecocardiogramma, holter 24 ore) non evidenziarono nulla di patologico. La ragione di quelle tachicardie fu data ad un stato ansioso e mi consigliarono degli ansiolitici, che ancora (in dosaggio minore) prendo abitualmente. Sono molto preoccupata, cosa devo fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Cara amica di Roma, vede, sa quanti sono in sua compagnia? Probabilmente tutta la popolazione del mondo. D'accordo, lei ha capito di avere delle extrasistoli, e da quanto descrive lo credo anche io, ma non penso che ci sia una cardiopatia, dalla sua descrizione dei fatti. Certamente lei non è perfettamente a posto per quanto riguarda l'ansia (c'è in più anche la depressione?). Quindi curare bene la stessa sarà cosa fatta bene, Se poi vuol fare anche di più, un ECG Holter andrà benissimo. Cordiali saluti.