Utente 142XXX
salve, ho cercato tra i consulti precedenti ma non ne ho trovati di simili, il mio problema è il seguente:
sono un ragazzo di 24 anni sano, non fumo, bevo poco e non ho grande stress ne problemi di dimensioni (dico questo perchè sono abbastanza certo che il mio problema sia psicologico).
Allora, ogni volta che devo avere i PRIMI (uno o due) rapporti sessuali con una ragazza mi si presenta un problema particolare: ovvero l'erezione c'è ed è massima ma al momento della penetrazione questa svanisce. Dopo un paio di fallimenti di solito riesco e da li in poi il problema non si presenta più (nel caso la ragazza diventi fissa), se invece dovessi in seguito avere un rapporto con un'altra donna questo accade nuovamente.
Ora, siccome mi è SEMPRE successo e non avendo al momento una donna fissa la cosa risulta per me parecchio fastidiosa, non che mi faccia io grossi problemi, però è davvero brutto in quanto il desiderio c'è e la possibiltà anche ma devo sempre aspettare un paio di volte.
Il problema si presenta solo nell'atto della penetrazione in quanto col sesso orale non ho quasto "calo"....
come posso fare a superare questo blocco? so che sembra stupido ma: se prendessi mezza o un quarto di pillola di viagra potrebbe essere dannoso?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente avendo lei cmq delle erezieni nornali non penso che si possa parlare di problema organico ma va cmq indagato con una vsita andrologica