Utente 103XXX
Egregi dottori,
è circa una settimana che mia nonna,di anni 75, presenta dolori all'addome,ha da sempre sofferto di stipsi e di meteorisma intestinale, possono essere questi i sintomi di un ernia crurale? E se possono essere causa di tale ernia, quali potrebbero essere gli esami per verificare la certezza di tale patologia? Ha già fatto un ecografia addominale è da questa non è risultato niente. Quali altri esami dovrebbe fare? Il chirurgo ha chiesto di fare una colonscopia,ma valutando il fatto che mia nonna, non è una persona forte psicologicamente, ed ha una tremenda paura di fare esami,ci sono esami poco invasivi?
Grazie anticipatamente per una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

la visita clinica è l'unica per poter verificare se sono presenti ernie.

gli esami diagnostici per questo tipo di patologia non sono indispensabili, solo per alcuni tipi di ernia, molto rare, l'ausilio della diagnostica strumentale può avere un senso clinico.

mi sembra che la visita sia stata già eseguita e che il collega abbia richiesto esami diagnostici.

direi di seguire questa strada che, nonostante l'esiguità dei sintomi riferiti ed i limiti di una valutazione a distanza, mi sento di condividere.


mi tenga informato

cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
mi associo pienamente ai consigli già forniti dal Collega.
Sarebbe utile capire per quale motivo i sintomi, che andrebbero meglio specificati, vengano in qualche modo attribuiti ad un'ernia crurale.
La diagnosi di ernia, come è stato giustamente già rappresentato, si basa fondamentalmente sull'esame clinico (visita) e solo in casi eccezionali richiede l'esecuzione di procedure diagnostiche strumentali.
L'ecografia purtroppo non è un esame specificamente indicato nella valutazione dei problemi di canalizzazione intestinale, mentre nella diagnostica dei difetti della parete addominale (ernie) tende generalmente a sovrastimare la presenza di tali patologie. Non è chiaro per altro se l'esame ecografico eseguito fosse mirato anche alla ricerca di ernie, cosa che normalmente non avviene se non su specifica richiesta.