Utente 142XXX
Sono una donna di 41 anni e soffro da sempre di rinite allergica stagionale a pollini e graminacee. A seguito di una brutta influenza avuta nel 2008 la mia qualità di vita è peggiorata, perchè soffro costantemente di raffreddore da quando mi alzo al mattino; per almeno 2-3 ore ho naso che cola, frequenti sternuti, raucedine e testa pesante. Ho anche attacchi di tosse, radi il giorno ma frequenti la notte con dolore e irritazione alla zona dei bronchi. Non so se questa tosse (secca e stizzosa) e il raffreddore siano correlati.
Il mio medico mi aveva prescritto un antibiotico a base di azitromicina e raggi al torace.
Vorrei chiedervi cosa ne pensate e quale tipo di visita specialistica potete eventualmente consigliarmi.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Claudio Ragno
24% attività
8% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Egr- Sig.ra le consiglio effettuare una visita allergologica con eventuali prick test per inalanti ambientali e pollinici, sicuramente si tratta di un'allergia
[#2] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
ho eseguito ad agosto visita allergologica, che ha confermato la mia pollinosi. Esistono altri test da fare?