Utente 141XXX
Salve sono un ragazzo di 24 anni e da qualche anno riscontro qualche problema seppur superficiale, al pene; in specifico dopo aver svolto un'attività fisica più o meno intensa noto un sensibile restringimento del membro. Ora vorrei chiedere se questo fenomeno ( che in passato non si poneva) è normale e se si puo fare qualcosa per rimediare al fenomeno non siuramente apprezzato.
essere stato un fumatore può aver inciso sulla questione? grazie e buon lavoro!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
l'attività fisica si associa a liberazione di adrenalina che ha anche una azione di contrazione della muscolatura liscia (involontaria) di cui è costituito il tessuto del pene. Quanto osserva è pertanto un fenomeno del tutto naturale, non se ne preoccupi.
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta dott. Pescatori, però ne approfitto per chiederle: come mai questo fenomeno si sta verificando solo negli ultimi anni mentre in passato non si presentava? Esiste dunque un qualsivoglia metodo naturale psicologico o farmacologico che mi permetta di ridurre il rilascio di adrenalina e quindi di non soffrire della cosidetta "sindrome da spogliatoio"?
la ringrazio per la professionalità
buon lavoro!
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il metodo psicologico c'è: si tratta di un percorso di tipo psicosessuologico (incontri svolti con professionista del settore).
[#4] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio nuovamente;
non vorrei approfittare troppo della sua gentilezza ma cosa può dirmi riguardo alla comparsa di tale fenomeno? ovvero fino più o meno 4 anni fa non era presente ed inoltre svolgevo attività agonistica regolarmente.
Quindi a cosa è collegato tutto ciò? Penavo fosse collegato al fumo ma avendo smesso da circa un anno non vedo conessioni...
grazie