Utente 125XXX
Salve,sono una ragazza di 24 anni e soffro di asma allergico da agosto del 2008 e ancora non riesco a capire a cosa sono allergica. Ho effettuato i test e fatto prelievi del sangue e quello che ne è uscito fuori è che sono allergica alla bambagia, aloea verde, pianta di ulivo e margherite. Non mi hanno detto però come tutelarmi da questa allergia e inoltre io riscontro che dopo aver mangiato ad esempio le noccioline e il cioccolato mi viene la crisi d'asma e quando sto male non posso neanche assumere l'aspirina o il moment perchè idem mi viene l'asma. Che cosa devo fare? Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Le allergie vanno prevenute evitando gli allergeni, laddove siano noti. Quindi non vada nei campi e negli uliveti. L'allergia alimentare da nocciole esiste ed e' nota, si previene evitando nocciole, gianduiotti e nutelle.

L'asma da aspirina e' una cosa diversa, una reazione atipica legata non alle IgE dell'allergia ma al metabolismo dei leucotrieni. La soluzione piu' emplice e' usare una molecola della classe dei FANS diversa dall'acido acetilsalicilico.

Il moment e' strano perche' e' a base di ibuprofene che di regola non da' asma ne' tipica ne' atipica. Ad ogni modo le alternative non mancano.