Utente 142XXX
Buongiorno,
il 31 Ottobre ho sofferto un trauma acustico, nonostante suoni e utilizzi protezioni uditive da ANNI...proprio quel giorno non avevo con me nessuna protezione.

Acufene da trauma auditivo, nessuna lesione al timpano perdita sui 4000 hz (che come mi ha detto il medico probabilmente era già presente al momento del trauma).

Sono stato da uno specialista "che mi ha consigliato di proteggermi con del cotone imbevuto di olio" risultato?
Dopo qualche settimana ho cominciato ad avere un fastidio sentendo alcuni suoni (Ipoacusia). Questa situazione è andata migliorando a Dicembre (era arrivata ad un punto estremamente sopportabile, sentivo il fischio molto meno) ed è peggiorata moltissimo nell' ultima settimana causa il mio raffreddore... per farla breve l'acufene è estremamente fastidioso in questi giorni.
IL mio medico non mi ha incoraggiato molto, anzi...è stato molto sbrigativo e mi ha detto che " mi devo tenere l'acufene" questo mi ha letteralmente sconvolto perchè ho 27 anni, sono un musicista professionista e sentirsi dire che bisogna vivere con un fischio nelle orecchie non è la cosa più bella del mondo.

Cosa mi consiglierebbe dottore?
Non so a chi rivolgermi, diciamo che il primo incontro con uno specialista non è stato dei migliori come può capire da quanto le ho detto.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gianluca Capra
28% attività
8% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2004
purtroppo si rende necessaria ulteriore valutazionem specialistica con esame audiometrico ed impedenzometrico per escludere fatto catarrale che potrebbe essere la causa del peggiormaneto da lei riferito, sulla base di quegli esami è possibile poi decidere per ev terapia
[#2] dopo  
Dr. Flavio Arnone
36% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009

...la cosa peggiore che possa dire un medico è propio la frase che le ha detto il suo.... non è assolutamente vero... l'acufene si cura!
se vuole informazioni piu' dettagliate puo' andare su google e cliccare" acufeni arnone" vi è una pagina dove potra' leggere infomazioni in merito....
in ogni caso ribadisco anch'io che necessitano ulteriori indagini e poi eventualmente una visita da uno specialista del settore...