Utente 142XXX

Salve a tutti,
sono un ragazzo di 28 anni e da circa 2-3 mesi presento dei doloretti alla mano destra.
Prima di 3 mesi fa tutto normale.

Pollice: sensazione di dolore che localizzo all'interno del pollice, come se fosse dentro l'osso. Abbastanza fastidiosa. La durata della patologia è significativamente continua nell'arco della giornata, seppur non mancano momenti di sollievo, che sfumano di molto il dolore senza però annullarlo del tutto.
Facendo pressione nei vari punti del pollice non avverto un aumento o diminuzione del dolore.
Non ho subito traumi, cadute, infortuni nè recenti nè passati.
Utilizzo, con buona continuità, il pc.

Forse è una mia paranoia, ma ho la sensazione che il pollice destro sia un pò più grande di quello sinistro e che, in taluni momenti della giornata, il pollice destro sia più caldo di quello sinistro.

Incavo tra pollice e indice: talvolta, seppur non in modo frequente, il dolore si localizza nell'incavo tra pollice e indice.

Il dolore si manifesta anche la mattina al primo risveglio.

Premesso che ho intenzione di farmi visitare in Ospedale, volevo chiedervi:

1. è utile fare qualche esame, tipo rx, per portarla già alla prima visita? Se si quale?
2. Devo farmi visitare da un ortopedico o da un chirurgo della mano?
3. Cosa ne pensate del caso?
4. Posso fare qualcosa per allievare il dolore o assumere dei comportamenti di tutela/protezione (ad es. esercizi particolari, farmaci, tutori)?

Vi ringrazio veramente, Fabiano.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
1) sarà lo specialista a decidere se/quali accertamenti fare
2) un Ortopedico va benissimo, se poi ha competenze specifiche in patologie della mano ancor meglio. Non so dove Lei abiti di preciso, ma a Roma può rivolgersi a varie strutture, tra le quali la UO di Chirurgia della Mano del Gemelli http://www.policlinicogemelli.it/rep/?o=r&id_reparto=466 , e la UO di Chirurgia della Mano presso la UO di Chirurgia Plastica dell'Ospedale Pertini.
3) dalla sola descrizione dei disturbi, non è possibile esprimere pareri, nell'impossibilità di fare diagnosi.
4) consulti il Suo curante per eventuale assunzione di terapie mediche nell'attesa della visita specialistica.
Ci tenga aggiornati, se vuole
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
Egr. Dott. Donati,

La ringrazio molto del Suo intervento.
Ho seguito il consiglio: ho prenotato presso un centro di ortopedia della mano.
Visita per giugno: speriamo che mi faccia ancora male la mano per quella data!
Scusi l'ironia, ma mi serve per tirarmi un pò su.

Ora mi muoverò con il medico curante e vedrò cosa consiglia di fare e se in altri ospedali ci sono visite a breve.

La terrò informata su eventuali esami diagnostici e/o visite specialistiche.

Grazie ancora e buon 2010.
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Provi anche a guardare nel sito della Società di Chirurgia della Mano, dove sono indicati gli specialisti divisi per provincia con gli ospedali dove lavorano http://www.sicm.it/regioni.html?reg=7
Cordiali saluti