Utente 120XXX
SALVE, HO 33 ANNI E DA QUALCHE MESE HO SCOPERTO DI ESSERE AZOOSPERMICO.
DOPO AVER EFFETTUATO TUTTI GLI ESAMI DEL CASO (ESAMI DEL SANGUE ORMONALI, ESAMI GENETICI, ECOGRAFIE ECC.) DOVE NON E' STATO RISCONTRATO NIENTE DI ANOMALO AD ECCEZIONE OVVIAMENTE DELLO SPERMIOGRAMMA (ASSENZA COMPLETA DI SPERMATOZOI) HO ESEGUITO UN PRELIEVO DIRETTO DA TESTICOLO (TESA) MA IL RISULTATO E' STATO "ARRESTO MATURATIVO DELLA SPERIOGENESI".
VORREI SAPERE SE L'USO DI CANNABINOIDI (SONO UN FUMATORE DA CIRCA 10 ANNI) PUO' AVER CAUSATO TALE PROBLEMA E SE INTERROMPENDO L'USO DI TALI SOSTANZE SIA POSSIBILE RIPRISTINARE LA PRODUZIONE DI SPERMATOZOI.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
sicuramente tali sostenaze hano u effetto tossico, pertanto dovrebbe ripetere l'esame dopo aver sospeso per almeno 3 mesi